Beneficio cardiovascolare semaglutide orale anti-diabete

L'innovazione pilota Novo Nordisk ha dimostrato ancora una volta di essere efficace.

Pubblicità automatizzata. Non controlliamo il suo contenuto.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Коротко

  • Ha detto Novo Nordisk sui risultati positivi del test del semaglutide orale (semaglutide), un agonista del recettore del peptide 1 simile al glucagone sperimentale (GLP-1), che ha iniziato a determinare se questo farmaco candidato ha effetti benefici sul sistema cardiovascolare se usato in pazienti con diabete di tipo 2 tipo e alto rischio di complicanze cardiovascolari.
  • Attualmente, tutti i farmaci antidiabetici appartenenti alla classe degli analoghi del GLP-1 umano sono implementati per iniezione per via sottocutanea. Sì, alcuni di essi vengono nominati una volta alla settimana, ma la formulazione di compresse è molto più conveniente. Il semaglutide orale, se approvato, diventerà il primo rappresentante degli agonisti del GLP-1 in forma di compresse. Novo Nordisk prevede che nella prima metà del 2019 invierà un fascicolo di registrazione alla Food and Drug Administration (FDA) statunitense e all'Agenzia europea per i medicinali (EMA). Allo stesso tempo, per accelerare il processo di verdetto regolamentare, si ritiene che verrà utilizzato un buono di revisione accelerato.
  • Non vi è dubbio che il semaglutide orale, che dovrebbe essere messo in vendita entro il 2020, scatenerà una vera rivoluzione nel mercato del diabete di tipo 2, poiché l'esecuzione della compressa implica un alto livello di aderenza del paziente al trattamento, soprattutto perché la normalizzazione stabile dello zucchero nel sangue è la più grande sfida nella gestione del diabete. L'aspetto della novità scuoterà l'intera industria farmaceutica senza eccezioni, compresi i produttori che producono farmaci che riducono lo zucchero per via orale, come gli inibitori della dipeptidil peptidasi-4 (DPP4) e gli inibitori del cotransporter del glucosio sodico di tipo 2 (SGLT2).
Insumed -   Come mantenere il normale livello di zucchero nel sangue

I cinque farmaci antidiabetici a più rapida crescita. Immagine: Vantage / EvaluatePharma.

Pubblicità automatizzata. Non controlliamo il suo contenuto.

dettagli

Studi clinici di PIONEER 6 fase IIIa coperti 3183 pazienti adulti con diabete di tipo 2 e un alto rischio di complicanze cardiovascolari. Il fatto di quest'ultimo era vero nel caso (facoltativo):

  • di età pari o superiore a 50 anni e storia di patologie cardiovascolari o renali croniche moderate (stadio 3): infarto miocardico; ictus o attacco ischemico transitorio; rivascolarizzazione di arterie coronarie, carotidi o periferiche; più del 50% di stenosi delle arterie coronarie, carotidi o degli arti inferiori; malattia coronarica sintomatica; ischemia cardiaca asintomatica o insufficienza cardiaca cronica (classe NYHA II – III)
  • dai 60 anni in su e almeno un fattore di rischio cardiovascolare: microalbuminuria o proteinuria; ipertensione e ipertrofia ventricolare sinistra; disfunzione sistolica o diastolica del ventricolo sinistro; indice caviglia-brachiale NON PERDERE

    Pubblicità automatizzata. Non controlliamo il suo contenuto.

    Miglioramenti agli endpoint secondari, compresa l'emoglobina glicata (HbA1c), il peso corporeo e la pressione sanguigna, erano coerenti con quelli registrati in altri studi clinici del vasto programma PIONEER, che ha testato in modo completo la semaglutide orale.

    In precedenza, il semaglutide orale era davanti all'inibitore SGLT2 di Jardins (Jardiance, empagliflozin), seguito da Eli Lilly e Boehringer Ingelheim, in termini di riduzione dell'HbA1cma non il peso dei pazienti. Il prototipo del farmaco si è anche rivelato più efficace dei due popolari medicinali per ridurre lo zucchero: Victoza (Victoza, liraglutide), agonista dell'iniezione GLP-1 dello stesso Novo Nordisk e Januvia (Januvia, sitagliptin), Merck e inibitore DPP4 Co. "(Merck & Co.). Testato con successo il trattamento dei diabetici con concomitante insufficienza renale moderata. Inoltre, il semaglutide pelletizzato ha confermato che è adatto in terapia
    Dettagli ➞

    La ricerca attuale è importante perché la più alta concorrenza nel mercato dei farmaci antidiabetici costringe i produttori farmaceutici a pedalare sulle nuove caratteristiche positive dei loro medicinali. I piani di Novo Nordis includono la realizzazione di studi clinici su larga scala che testeranno l'effetto cardiovascolare benefico della semaglutide orale in 12-15 mila pazienti, anche se ci vorranno diversi anni.

    Nel frattempo, la Trulicity antidiabetica iniettabile (dulaglutide), promossa da Eli Lilly e dall'agonista GLP-1 di Böhringer Ingelheim, ha ridotto significativamente i rischi di MACE rispetto al placebo. Finora, tuttavia, i risultati non sono stati resi noti e quindi Novo Nordisk è nervoso in alcuni punti. Dovrebbe essere chiaro che né Jardins né Victoza hanno affrontato direttamente un forte aumento della domanda, anche dopo che i loro effetti cardioprotettivi sono stati rivelati.

    L'industria non dorme, continuando a sviluppare medicinali che riducono lo zucchero con un nuovo meccanismo d'azione. Quindi, ad esempio, Eli Lilly è fidanzato LY3298176 – un doppio agonista dei recettori polipeptidici insulinotropici glucosio-dipendenti (GIP) e GLP-1. Questo farmaco di combinazione sottocutanea una volta alla settimana che è stato sottoposto a studi clinici di fase IIb ha attestato risultati impressionanti rispetto al controllo dell'HbA1c e del peso corporeo tra i pazienti con diabete di tipo 2.

    Comunque sia, nel prossimo futuro, il leader del mercato dei farmaci antidiabetici dovrebbe essere Trulicity, che è apparso a settembre 2014. Con un piccolo margine, è seguito da Ozempic (Ozempic, semaglutide), lanciato da Novo Nordisk a dicembre 2017. Entrambi sono iniettabili e, grazie a una formulazione prolungata, vengono utilizzati una volta alla settimana. Uno sviluppo così rapido di Ozempik è supportato dal fatto che è meglio di Trulicity far fronte a una diminuzione dell'HbA1c sullo sfondo della terapia con metformina e più seriamente perde peso.

Diabetus Italia