Diabete gestazionale (2)

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Il diabete gestazionale è una forma speciale di diabete che si sviluppa nelle donne durante la gravidanza a causa di uno squilibrio ormonale. Il sintomo principale di questa malattia è un aumento della glicemia dopo aver mangiato e mantenuto la frequenza normalmente a stomaco vuoto. Il diabete gestazionale rappresenta una minaccia per il feto, poiché può causare lo sviluppo di malformazioni congenite del cuore e del cervello. Ai fini della diagnosi precoce della patologia, alle donne viene mostrato un test di tolleranza al glucosio nel periodo di 24-28 settimane. Il trattamento del diabete gestazionale prevede dieta, lavoro e riposo, nei casi più gravi viene prescritta la terapia insulinica.

Panoramica

Il diabete gestazionale o in gravidanza è una malattia che si sviluppa a seguito di una violazione del metabolismo dei carboidrati nel corpo di una donna sullo sfondo dell'insulino-resistenza (mancanza di suscettibilità cellulare all'insulina). In ostetricia, tale patologia viene diagnosticata in circa il 3-4% di tutte le donne in gravidanza. Molto spesso, un aumento primario della glicemia è determinato in pazienti la cui età è inferiore a 18 o superiore a 30 anni. I primi segni del diabete gestazionale di solito compaiono nel 2-3 trimestre e scompaiono da soli dopo la nascita del bambino.

Il diabete gestazionale può talvolta causare diabete di tipo 2 nelle donne dopo il parto. Simile è osservato in circa il 10-15% dei pazienti con questa diagnosi. Secondo gli scienziati, il diabete gestazionale viene più spesso diagnosticato nelle donne di colore. Il pericolo della malattia per il feto è che a causa di un aumento del glucosio nel sangue della madre, il corpo del bambino inizia a produrre attivamente insulina. Pertanto, dopo la nascita, tali bambini sono inclini a ridurre la glicemia. Inoltre, il diabete gestazionale contribuisce al rapido aumento del peso fetale durante lo sviluppo fetale.

Insumed -   Esame del sangue per lo zucchero come prendere, norma, decodifica

Cause del diabete gestazionale

L'etiopatogenesi del diabete gestazionale non è stata chiarita in modo affidabile. Gli scienziati suggeriscono che la malattia si sviluppa a causa del blocco della produzione di una quantità sufficiente di insulina da parte di ormoni responsabili della corretta crescita e sviluppo del feto. Durante la gravidanza, il corpo della donna ha bisogno di più glucosio, che è richiesto non solo per la madre, ma anche per il bambino. C'è un aumento compensativo della produzione di insulina. Questi fattori diventano la causa principale del diabete gestazionale. Sullo sfondo della disfunzione delle cellule beta del pancreas, si nota un aumento del livello di proinsulina.

La causa del diabete gestazionale può essere malattie autoimmuni che contribuiscono alla distruzione del pancreas e, di conseguenza, a una diminuzione della produzione di insulina. Nei pazienti i cui parenti soffrono di qualsiasi forma di diabete, il rischio di sviluppare questa patologia aumenta di 2 volte. Un'altra causa comune del disturbo è l'obesità, poiché comporta già una violazione dei processi metabolici nel corpo della donna incinta. Il diabete gestazionale può verificarsi se una donna ha avuto un'infezione virale nelle prime fasi della gravidanza che ha contribuito al disturbo del pancreas.

Le donne con sindrome dell'ovaio policistico, incline a cattive abitudini – fumare, bere alcolici e droghe, sono a rischio di sviluppare il diabete gestazionale. I fattori aggravanti sono la nascita di un grande feto, la nascita di un morto, una storia di polidramnios, il diabete gestazionale nelle precedenti gravidanze. Un alto rischio di patologia è stato osservato in pazienti di età inferiore ai 18 anni e di età superiore ai 30 anni. Inoltre, una dieta squilibrata, che prevede il consumo di un gran numero di alimenti ricchi di carboidrati veloci, può provocare lo sviluppo di una violazione.

Sintomi e diagnosi del diabete gestazionale

Il diabete gestazionale non ha sintomi specifici. Il principale segno della patologia è un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue, che non è stato osservato in una donna prima della gravidanza. Questo disturbo viene spesso diagnosticato nei pazienti dopo 20 settimane di gestazione. Inoltre, con il diabete gestazionale, si può osservare un aumento eccessivo del peso corporeo del paziente (più di 300 g a settimana), una forte sensazione di sete e un aumento della produzione giornaliera di urina. Inoltre, i pazienti lamentano una diminuzione dell'appetito, una rapida affaticamento. Da parte del feto, un segno dello sviluppo del diabete gestazionale può essere un rapido aumento di peso, proporzioni improprie delle parti del corpo, eccessiva deposizione di tessuto adiposo.

Insumed -   Trattamento alternativo accettabile e sicuro per il diabete

Il metodo principale per rilevare il diabete gestazionale è un esame del sangue per determinare i livelli di glucosio. Al momento della registrazione per la gravidanza, tutte le donne vengono indirizzate dall'ostetrico-ginecologo per questa analisi. Il gruppo a rischio per lo sviluppo del diabete gestazionale comprende pazienti che, esaminando il sangue prelevato da un dito, avevano un livello di glucosio di 4,8-6,0 mmol / L e da una vena – da 5,3 a 6,9 mmol / L. Se tali indicatori sono presenti, a una donna viene prescritto un test con un carico di glucosio, che consente di identificare i disturbi del metabolismo dei carboidrati nelle prime fasi.

Inoltre, per determinare la funzionalità del pancreas e il rischio di diabete gestazionale, viene regolarmente prescritto un test di routine per la tolleranza al glucosio per tutte le donne in gravidanza per un periodo di 24-28 settimane. Innanzitutto, viene eseguito un esame del sangue da una vena a stomaco vuoto, dopo di che una donna dovrebbe bere 75 g di glucosio diluito in 300 ml di acqua. Dopo 2 ore, viene ripetuto il prelievo di sangue. La diagnosi del diabete gestazionale viene stabilita se il primo indicatore di glucosio è superiore a 7 mmol / l, il secondo – più di 7,8 mmol / l. per confermarlo, alla donna incinta viene prescritta un'altra analisi lo stesso giorno dopo alcune ore.

Trattamento per il diabete gestazionale

Per il diabete gestazionale, il trattamento viene eseguito in regime ambulatoriale. Prima di tutto, si raccomanda al paziente di rivedere la dieta. La dieta mira ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue, quindi una donna dovrebbe escludere dal suo menu prodotti contenenti carboidrati veloci: dolciumi, verdure amidacee. I frutti dovrebbero essere consumati con moderazione e non molto dolci. Cibi grassi e fritti, fast food, salse e muffin sono vietati per il diabete gestazionale. Puoi sostituire questi prodotti con cavoli, funghi, zucchine, legumi, erbe. Inoltre, con il diabete gestazionale, è necessario includere nel menu pesce e carne a basso contenuto di grassi, cereali, cereali, pasta dura, verdure. Una volta alla settimana, puoi consentire la presenza di pesci rossi nella dieta.

Quando si compila una dieta per una donna incinta con diabete gestazionale, è importante garantire un adeguato apporto di vitamine e minerali necessari per una corretta crescita e sviluppo del feto. I carboidrati dovrebbero costituire il 45% del valore della dieta, grassi – 30%, proteine ​​- 25%. Con il diabete gestazionale, una donna incinta dovrebbe mangiare piccoli pasti, ma spesso – 3 pasti principali e 2-3 spuntini. È necessario preparare piatti facilmente digeribili, le migliori opzioni sono prodotti bolliti, al vapore, al forno. Il regime di consumo prevede l'uso di almeno 1,5 litri di liquidi al giorno.

Insumed -   Trattamento del diabete ai mirtilli

Si raccomanda un esercizio moderato per i pazienti con diabete gestazionale. Ti permettono di mantenere il corpo in buona forma, prevenire un aumento di peso eccessivo. Inoltre, gli esercizi aumentano l'attività dell'insulina, che è importante per il diabete gestazionale. L'attività fisica comprende ginnastica, passeggiate, nuoto. Si dovrebbero evitare movimenti bruschi, esercizi mirati al lavoro dei muscoli addominali. Il livello di carico è determinato dalla resistenza della donna ed è fissato dal medico.

Una donna con diabete gestazionale dovrebbe monitorare quotidianamente la glicemia; le misurazioni vengono prese a stomaco vuoto e 60 minuti dopo ogni pasto. Se la terapia dietetica in combinazione con l'esercizio fisico non ha un effetto positivo, le iniezioni di insulina sono prescritte per un paziente con diabete gestazionale. Il dosaggio del farmaco è determinato da uno specialista. La gestione della gravidanza con questa diagnosi continua fino a 38-40 settimane. Il parto viene spesso eseguito per taglio cesareo, poiché il feto è grande, il che rappresenta una minaccia allo sviluppo di complicanze durante lo sviluppo naturale del processo di nascita.

Con il diabete gestazionale, un bambino nasce con un basso livello di glucosio nel sangue, tuttavia l'indicatore ritorna normale con l'allattamento normale o le miscele adattate. Assicurati di controllare la concentrazione di zucchero nel sangue della madre e del bambino. Dopo il parto, una donna con diabete gestazionale dovrebbe attenersi a una dieta prescritta durante la gravidanza e misurare i livelli di glucosio per evitare lo sviluppo del diabete di tipo 2. Di norma, gli indicatori tornano alla normalità nei primi mesi dopo la nascita del bambino.

Predizione e prevenzione del diabete gestazionale

In generale, con il diabete gestazionale, la prognosi per la madre e il bambino è favorevole. Con una tale malattia, c'è il rischio di sviluppare macrosomia – crescita eccessiva del feto, nonché un aumento del peso corporeo di una donna. Con la macrosomia, il cervello del bambino mantiene le sue dimensioni naturali e la cintura della spalla si allarga. Questi effetti del diabete gestazionale possono causare lesioni durante il parto. Se un'ecografia rivela un feto di grandi dimensioni, il medico può raccomandare un parto prematuro, il che comporta anche un certo pericolo, poiché, nonostante le grandi dimensioni, il bambino rimane non abbastanza maturo.

La prevenzione del diabete gestazionale consiste nella pianificazione della gravidanza e nel controllo del peso corporeo. Una donna dovrebbe mangiare bene, abbandonare le cattive abitudini. Assicurati di aderire a uno stile di vita attivo, poiché una moderata attività fisica può ridurre la probabilità di sviluppare il diabete gestazionale. È importante che gli esercizi siano regolari e non diano fastidio alla donna incinta.

Diabetus Italia