Yoga e diabete

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Lo yoga è parte integrante della cultura indiana e del patrimonio mondiale dell'umanità.

Ci sono molte aree dello yoga (raja yoga, karma yoga), ma al di fuori dell'India, lo yoga è generalmente inteso solo come un aspetto (fisico) puramente applicato dell'insegnamento, che si chiama "hatha yoga".

Cos'è lo yoga?

Esistono molte varianti dell'hatha yoga – alcune sono modifiche della ginnastica orientale, adattate alle esigenze dell'uomo moderno. Una condizione quasi indispensabile della pratica yoga è considerata lezioni di meditazione – una tecnica volta a fermare i pensieri e raggiungere la completa armonia interiore.

Nel mondo occidentale, lo yoga ha applicato più dello scopo spirituale. Lo yoga è considerato un metodo eccellente per mantenere una buona forma fisica: le lezioni regolari contribuiscono allo sviluppo della flessibilità della colonna vertebrale e degli arti, prevengono le malattie del sistema muscolo-scheletrico e altri disturbi.

Un fatto medico: le persone che praticano yoga hanno meno probabilità di ammalarsi, hanno più energia interna e sembrano più giovani dell'età del passaporto. La ginnastica indiana equilibra i processi fisiologici, i pensieri e le emozioni.

Insumed -   Trattamento del diabete yoga

Le lezioni di yoga stimolano il sistema immunitario e l'attività ormonale, migliorano il metabolismo.

  • osteocondrosi;
  • Artrite e artrosi;
  • prostatite;
  • Malattie digestive;
  • Disturbi endocrini;
  • Patologie dei processi metabolici (incluso il diabete mellito).

Posso bere il tè per il diabete? Quale tè è più sano e ci sono delle restrizioni?

Cerotti di insulina: le iniezioni di insulina possono essere indolori, tempestive e senza dosi

Posso fare yoga con il diabete?

La moderna terapia topica per il diabete è finalizzata alla massima compensazione possibile per eventuali disturbi metabolici causati da carenza di insulina o insensibilità di cellule e tessuti a questo ormone. La pratica dimostra che il più efficace è un trattamento completo.

  • Trattamento farmacologico competente;
  • Terapia dietetica;
  • Correzione dello stile di vita;
  • Attività fisica dosata.

L'esperienza secolare dello yoga in combinazione con la ricerca moderna dimostra che l'esecuzione regolare di alcuni esercizi di yoga non solo non danneggia i pazienti con diabete, ma riduce anche i sintomi della malattia.

Ciò è particolarmente vero per le persone con diabete causate da insufficienza pancreatica.

Oltre all'effetto stimolante sul pancreas, lo yoga coinvolge i muscoli, i legamenti e la fascia del corpo, il che contribuisce ad un maggiore assorbimento dello zucchero dal plasma, con conseguente anormale livello di glucosio.

  • Livello di zucchero diminuito;
  • Gli indicatori di pressione sono tornati alla normalità;
  • Peso normalizzato;
  • Diminuzione del colesterolo;
  • Lo stato del sistema vascolare è migliorato.

La pratica yogica avvia i processi di autopulizia del corpo e il controllo della respirazione aiuta a ridistribuire l'energia. Insegnanti di yoga esperti ritengono che la chiave per il recupero sia una combinazione di trattenute del respiro con asana contorte: questi esercizi stimolano il sistema endocrino. Inoltre, lo yoga aiuta a bilanciare lo stato interno di una persona, che è importante per i pazienti con diabete.

Quali yoga asana (posture) sono più utili per il diabete

Si consiglia di eseguire il complesso di asana a giorni alterni, ma è possibile praticare quotidianamente esercizi di respirazione. Ogni asana dovrebbe essere tenuto per circa 1-5 minuti: se c'è il desiderio di uscire da una posa, partire immediatamente. Uno dei criteri principali per l'utilità delle lezioni è una sensazione di benessere fisico. Se le lezioni sono un peso e causano emozioni negative, prova altri metodi di terapia.

Qual è il piano d'azione per un diabetico? Con quale frequenza è necessario visitare determinati medici e quali sono le principali misure per il trattamento e la prevenzione delle complicanze?

Baffi d'oro: sulle proprietà benefiche e gli usi per il diabete, leggi questo articolo

Quindi, le asana più efficaci di Hatha Yoga per il diabete:

  • Matsiendrasana. Seduto su un tappeto con le gambe distese, piega la gamba sinistra sul ginocchio e posiziona il piede dietro il ginocchio destro. Ruota il corpo a sinistra, posiziona il palmo destro sulla coscia sinistra e con la mano sinistra poggia sul pavimento dietro i glutei. Ripeti la posa per l'altro lato.
  • Vajrasana. Siediti sui talloni con la schiena perfettamente dritta. Stringi i palmi delle mani in un pugno e posizionali sull'addome inferiore. Inclina la testa in avanti fino a toccare il pavimento con la fronte. Dopodiché, rilassa lo stomaco: lascia che i tuoi pugni si anneghino.
  • Chakrasana (ruota). Sdraiati sulla schiena, riposa sul pavimento con i palmi delle mani dietro le spalle e i piedi vicino ai glutei. Solleva il corpo sopra il pavimento e piegalo. Tieni l'asana per un massimo di 3 minuti. Oltre ai suoi effetti benefici sul pancreas, una posa a ruota stimola il fegato e riduce i depositi di grasso sullo stomaco.
  • Pashchimottanasana: siediti sul tappeto, allunga le gambe in avanti. Allunga le mani fino alla punta dei piedi, inclinando la testa. Blocca la posa nella posizione più bassa possibile della testa.
  • Malasaña. Posiziona i piedi alla larghezza delle spalle, piega le ginocchia e inclina il corpo in modo che lo stomaco tocchi i fianchi. Metti i palmi delle mani davanti al petto, piega ancora di più le gambe e abbassa il bacino, spingendo lo stomaco ai fianchi.
  • Sarvangasana è un caposaldo. La posa stimola gli organi addominali e la ghiandola tiroidea.

Tuttavia, la misura deve essere rigorosamente osservata: un intenso esercizio fisico può influire negativamente sul benessere di uno.

Oltre agli esercizi stessi, l'effetto curativo del diabete è fornito dal massaggio yoga: questa pratica stimola l'attività di tutti gli organi interni, incluso il pancreas. Il massaggio migliora la circolazione sanguigna del corpo e accelera i processi metabolici.

Le lezioni di yoga devono essere rigorosamente concordate con il medico curante. Forse con un grave diabete scompensato, l'esercizio fisico non sarà pratico. Qualsiasi altra malattia nella fase acuta associata al diabete è anche una controindicazione per fare yoga.

Diabetus Italia