Algoritmi moderni per il trattamento del diabete di tipo 2

Le sulfoniluree sono utilizzate a lungo nel trattamento del diabete di tipo 2.

Negli Stati Uniti, sono spesso farmaci di seconda linea; la loro quota proporzionale nella composizione di tutti i medicinali che riducono lo zucchero è rimasta stabile per molti anni.

Al giorno d'oggi, nuove classi di farmaci antidiabetici stanno diventando sempre più popolari.

Scopri in un articolo su estet-portal.com quali farmaci e le loro combinazioni sono più efficaci e sicuri per il trattamento del diabete di tipo 2.

Farmaci moderni per il trattamento del diabete di tipo 2

Gli inibitori del cotrasportatore di glucosio sodio-dipendente di tipo 2 (INZKTG-2) e degli agonisti del peptide-2 simile al glucagone (aGPP-1), i cui vantaggi sono ampiamente noti nei pazienti con malattie cardiovascolari, stanno diventando sempre più popolari per il trattamento del diabete mellito di tipo 1.

Seguici su Instagram!

Tuttavia, si dovrebbe comprendere che il trattamento del diabete di tipo 2 dovrebbe basarsi non solo sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari e di altre complicanze, ma anche sul controllo della glicemia e della compensazione del diabete.

Se il livello di emoglobina glicata del paziente (HbA1c) supera i valori target, nessun farmaco innovativo funzionerà correttamente.

È l'HbA1c che è un potente fattore predittivo dello sviluppo delle complicanze macrovascolari e microvascolari del diabete mellito.

In particolare, nel caso della crescita di HbA1c, il rischio di infarto miocardico e ictus aumenta decisamente.

A sua volta, una riduzione dell'1% nei livelli di HbA1c è accompagnata da una riduzione del 37% nel rischio di complicanze microvascolari.

Studi clinici di farmaci per il trattamento del diabete di tipo 2

La natura problematica di questo argomento è che quasi tutti gli studi che hanno mostrato i benefici di innovativi farmaci per ridurre lo zucchero sono stati condotti con la partecipazione di pazienti con valori HbA1c quasi normali.

Insumed -   I principali fattori di rischio per il diabete

Cioè, si deve capire che le nuove classi di farmaci esercitano il loro effetto cardioprotettivo solo sullo sfondo del diabete mellito di tipo 2 compensato con l'aiuto di farmaci "più vecchi".

Non è noto se questo effetto sia stato ottenuto con HbA1c> 9%, osservato nell'80% dei pazienti con diabete mellito.

Pertanto, i farmaci che normalizzano efficacemente i livelli di HbA1c dovrebbero essere prescritti al paziente e solo allora (o, se possibile, allo stesso tempo) farmaci che prevengano le complicanze cardiovascolari.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Linee guida europee e americane per il trattamento del diabete di tipo 2

Secondo il consenso per il trattamento del diabete di tipo 2, adottato dall'American Diabetes Association e dall'Associazione europea per lo studio del diabete, l'obiettivo del trattamento del diabete di tipo 2 è prevenire o ritardare lo sviluppo di complicanze, nonché mantenere la qualità della vita del paziente.

Ciò richiede il controllo glicemico e la gestione dei fattori di rischio cardiovascolare, un monitoraggio regolare e, soprattutto, un approccio orientato al paziente, che consente di aumentare il suo coinvolgimento nel proprio trattamento.

Insumed -   Come trattare le ulcere trofiche nelle gambe con diabete

I preparati di sulfonilurea sono più efficaci nel ridurre l'HbA1c rispetto agli inibitori di dipeptidil peptidasi-4 (IDPP-4) e INZKTG-2.

Pertanto, i PSS sono caratterizzati da alta efficienza (riduzione dell'HbA1c dell'1,0-2,0%), IDPP-4 – medio (dello 0,5-1,5%) e INZKTG-2 – medio / alta efficienza a seconda della velocità filtrazione glomerulare.

Va notato che sotto questo aspetto la metformina, che è il farmaco di base, non è discussa. Stiamo parlando di farmaci che dovrebbero essere aggiunti all'assunzione di metformina.

Il consenso già citato dalla American Diabetes Association e dalla European Association for the Study of Diabetes afferma che INHCTG-2 e aHPP-1 hanno mostrato una storia di riduzione delle complicanze cardiovascolari solo per i pazienti con malattie cardiovascolari (CVD), mentre in pazienti senza CVD questi i farmaci non hanno mostrato benefici rispetto alla riduzione dei livelli di glucosio.

Il consenso raccomanda che i preparati di sulfonilurea siano prescritti a pazienti con rischio di CVD assente o basso (secondo le statistiche mondiali, tali pazienti rappresentano circa il 20% dei pazienti con diabete di tipo 2) o quelli per i quali il costo del trattamento è importante.

Indubbiamente, quest'ultimo aspetto è importante per la stragrande maggioranza dei pazienti.

Al fine di ridurre al minimo il rischio di ipoglicemia, si consiglia di scegliere sulfoniluree di terza generazione (glicclazide).

Diabetus Italia