Cardo mariano per ricette del diabete di tipo 2

Cos'è il cardo mariano

In molti casi, il cardo mariano viene percepito come erbaccia, perché la pianta stessa è completamente appariscente. La sua altezza è di circa 2 metri, i fiori rosa scuro o viola svolazzano dall'alto. La pianta ha uno stelo verde e ci sono macchie bianche sulle foglie. Il cardo mariano è molto spinoso, che respinge gli animali. Ci sono molte leggende associate a questa pianta, è popolarmente chiamata "cardo", "ostropester", "tataro", "dono della Vergine Maria".

Il cardo mariano è ampiamente distribuito in quasi tutti i continenti. C'è in Europa, Africa, Asia, Nord America.

Propoli per il diabete. Cosa tratta la tintura di propoli?

Le api sono uno degli insetti più benefici per l'uomo. Tutti conoscono le proprietà del miele. Ma a seguito dell'attività delle api, non si forma solo il miele, ma anche molti altri prodotti utili. Propoli tra loro.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Da dove viene

  1. Raccogliere api volano sugli alberi e raccolgono sostanze catramose sui loro piedi.
  2. Nell'alveare, le api speciali di propoli raccolgono la massa resinosa, si mescolano con polline e cera.
  3. Ad ogni fase del lavoro, il segreto delle ghiandole delle api (un prodotto della digestione del polline dei fiori da parte delle api) viene aggiunto alla propoli futura.

È interessante notare che i "GOST" delle api consentono la produzione di propoli di due tipi. In uno di essi prevalgono resine e prodotti dell'attività vitale delle api, nell'altro più polline e cera. Nel primo caso, le proprietà del prodotto utili all'uomo sono molto più elevate.

E molti di loro non sono ancora decifrati. Ciò significa che la sintesi artificiale di propoli è impossibile in linea di principio. I componenti più famosi sono le vitamine di base e molti oligoelementi (ferro, silicio, calcio, selenio, fosforo, magnesio e altri). Oltre ad aminoacidi essenziali, olii essenziali, flavonoidi, acidi organici.

Da una famiglia di api sane non è possibile ottenere in media non più di 100-150 grammi di propoli all'anno. Anche la razza delle api è importante qui. Ad esempio, le api indiane non producono affatto questo prodotto e le montagne caucasiche grigie sono titolari di record.

Insumed -   Diabete mellito - cause, sintomi, diagnosi

Perché è necessario

Nelle api, la propoli è principalmente un materiale da costruzione. Ad esempio, se le api decidono che l'estate è troppo ampia o se si forma una crepa nell'alveare, verrà riparata dalla propoli. O una miscela di propoli con cera (su ampie aree di lavoro).

Inoltre la propoli fornisce pulizia, persino sterilità dell'alveare, poiché la sua composizione chimica distrugge tutti i batteri.

Nel caso delle persone, tutto è molto più serio. La propoli è un prodotto unico nel suo genere, ha proprietà battericide, cicatrizzanti e immunomodulanti senza precedenti. Gli umani usano questa sostanza da diverse migliaia di anni dall'antico Egitto.

Il diabete mellito è accompagnato da molte complicazioni: riduzione della resistenza corporea, disturbi vascolari, problemi con il lavoro dei reni e altri organi interni. La propoli come regolatore dei processi metabolici aiuterà qui. E il suo effetto rinforzante sulle pareti dei vasi sanguigni può rallentare o ritardare lo sviluppo dell'aterosclerosi.

Tuttavia, la propoli non è una cura miracolosa contro una malattia così complessa. La malattia è davvero incurabile, ma una terapia approfondita consente ai diabetici di condurre uno stile di vita completo, senza anni di complicazioni. La propoli aiuterà anche, ma solo in combinazione con una dieta e farmaci che riducono lo zucchero prescritti dai medici.

Attenzione: la propoli deve essere schiacciata. Questo è abbastanza difficile da fare.

Il modo migliore è resistere alle materie prime nel frigorifero, quindi grattugiare o macinare rapidamente con un martello. Solo piccole particelle consentiranno di preparare una tintura completa.

Il primo giorno del corso al mattino a stomaco vuoto devi mangiare un cucchiaino di miele con una goccia di propoli. Il giorno successivo, vengono aggiunte due gocce e così via fino alle quindici. Invece del miele, puoi usare un cucchiaio di latte. Un tale strumento viene bevuto tre volte al giorno prima dei pasti. Il principio dell'aggiunta della tintura di propoli è lo stesso: da una a quindici gocce. Il corso della terapia va da tre a sei mesi.

Se non tolleri il miele, allora si verificherà sicuramente una reazione allergica sulla propoli. Lo stesso effetto avverso si verifica in genere nelle persone con asma bronchiale. Puoi controllare: usa la dose minima di propoli (può essere applicato sulla pelle, sulle mucose del palato molle) e osserva la reazione del corpo. Se c'è una sensazione di bruciore, prurito, gonfiore, vesciche – il prodotto è controindicato.

Gli effetti collaterali dell'uso della propoli non sono stati studiati se il paziente ha calcoli renali, pancreatite e gravi danni al fegato. L'applicazione di propoli alle gengive con malattia parodontale in rari casi ha un forte effetto irritante.

Insumed -   Uva per il diabete

Dove comprare propoli?

La popolarità di questo prodotto è tale che puoi comprare droghe quasi ovunque. Nelle farmacie, nei negozi specializzati con prodotti apistici, attraverso Internet su siti "miele", nonché con amici di apicoltori. Un buon acquisto può essere fatto in occasione di fiere speciali, mostre.

Il ruolo più importante nella scelta della propoli è giocato dalla reputazione del venditore. È difficile capire da soli il prodotto, ma ci sono molte persone che vogliono vendere un falso. Non comprare mai propoli semplicemente nei mercati, da persone a caso, in organizzazioni dubbie.

Il cardo mariano nel diabete è anche usato per trattare ferite e ulcere difficili da guarire nella neuropatia, specialmente all'inizio del piede diabetico. È incluso nel complesso trattamento di malattie delle articolazioni, sciatica, depositi di sale, per fratture articolari.

La proprietà di migliorare la motilità dello stomaco e dell'intestino viene utilizzata nel trattamento della gastrite, della gastroparesi nel diabete, della costipazione e dell'obesità. I principi attivi del cardo mariano rafforzano la parete vascolare, prevengono lo sviluppo dell'angiopatia nel diabete mellito di tipo 1 e nella variante non insulino-dipendente della malattia.

Nella pratica dermatologica, il cardo piccolo è usato per trattare la vitiligine, le dermatosi, la dermatite allergica, la privazione e l'acne. Trattano la calvizie prematura e il prurito del cuoio capelluto, la forfora. L'olio può stimolare la guarigione di ferite, ustioni senza lasciare cicatrici.

In ginecologia, il cardo mariano viene utilizzato per trattare l'erosione cervicale, la colpite, la vaginite, anche nel trattamento delle mucose genitali secche con la menopausa.

Da dove viene

Cardo mariano

Nei prodotti farmaceutici, ci sono molti farmaci a base di cardo mariano. Molti contengono erbe e sostanze aggiuntive.

Elenco delle droghe di cardo più popolari:

Nonostante i solidi prezzi e le promesse del produttore, i medici non raccomandano di assumere tali farmaci. Il motivo è che il cardo mariano puro ha ancora un effetto efficace sul corpo.

Fondamentalmente, tutte le pillole vengono assunte prima dei pasti. Il corso di ammissione può durare da 3 a 8 mesi.

Insumed -   Diabete mellito che studia le cause, le complicanze e il trattamento

Sulla base della pianta vengono realizzati preparati come Legalon, Karsil e Silibor. Tutti sono usati per scopi diversi, ma l'esperienza d'uso ha dimostrato che l'efficacia direttamente dalla pianta stessa è molte volte maggiore rispetto ai preparati fatti da essa.

Come usare il cardo mariano per il diabete

Le proprietà ipolipemizzanti del cardo mariano nel diabete sono associate a una migliore funzionalità epatica. La formazione di glicogeno dal glucosio si verifica nelle cellule del fegato, mentre accelerando questo processo, il livello di zucchero nel sangue diminuisce.

Inoltre, il fegato sotto l'azione della silimarina dai semi della pianta diventa più sensibile all'insulina, il che spiega l'efficacia dei preparati di cardo mariano per il diabete di tipo 2.

Il trattamento con questa pianta migliora sia il metabolismo dei carboidrati che dei grassi, migliorando l'escrezione di colesterolo e glucosio dal corpo. Il cardo mariano impedisce l'accumulo di grasso nelle cellule del fegato.

Il microelemento e la composizione vitaminica dei semi di cardo mariano migliorano l'attività dell'intero tratto digestivo, aumentano l'attività del pancreas e dell'intestino. Il rafforzamento dei processi metabolici aiuta a regolare la perdita di peso nell'obesità.

Diversi metodi sono usati per trattare il diabete di cardo mariano:

  1. Polvere di semi.
  2. Olio di cardo.
  3. Semi germinati.
  4. Tintura di semi.
  5. Brodo di cardo.

La polvere di semi di cardo mariano viene preparata immediatamente prima dell'uso. Macina o macina un cucchiaino in un macinacaffè. 25 minuti prima di mangiare, macinare i cereali con 50 ml di acqua. Devi prendere il cardo mariano 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento per il diabete è di 30 giorni, quindi una pausa di 2 settimane. Tali corsi possono essere tenuti durante tutto l'anno.

L'olio di cardo mariano per il diabete di tipo 2 viene utilizzato in un dosaggio di 30 ml al giorno, suddiviso in tre dosi. Devi bere olio mezz'ora prima dei pasti. È possibile combinare l'assunzione di olio e farina dai semi, alternandosi a giorni alterni con il loro uso.

Diabetus Italia