Diabete di tipo 2 dieta, trattamento e nutrizione

  • Alla salute!
  • >
  • Temi del portale
  • >
  • recupero
  • >
  • malattia
  • >
  • Diabete di tipo 2: dieta, trattamento e nutrizione

Il diabete mellito di tipo 2, chiamato anche diabete mellito non insulino-dipendente o diabete maturo, è una malattia metabolica caratterizzata da iperglicemia dovuta all'insulino-resistenza e alla relativa carenza di insulina. Questo tipo è diverso dal diabete mellito di tipo 1, che è caratterizzato da una carenza assoluta di insulina dovuta alla distruzione degli insulociti nel pancreas. I sintomi di questa malattia si manifestano con sete intensa, minzione frequente e costante sensazione di fame. Il diabete di tipo 2 rappresenta il 90% di tutti i casi di diabete, il restante 10% è destinato al diabete di tipo 1 e al diabete in gravidanza. L'obesità è considerata la causa principale del diabete di tipo 2 in coloro che sono geneticamente predisposti a questa malattia.

Il diabete mellito di tipo 2 nella fase iniziale è controllato aumentando l'attività fisica e regolando la dieta. Se il livello di glucosio nel sangue non scende sufficientemente con tali misure, potrebbero essere necessari farmaci come metformina o insulina. Di solito, coloro a cui viene prescritta insulina devono controllare regolarmente la glicemia.

Negli ultimi cinquant'anni, insieme all'obesità, il numero di persone con diabete è cresciuto notevolmente. A partire dal 2010, ci sono circa 285 milioni di persone con questa malattia, rispetto a 30 milioni nel 1985. Le complicazioni a lungo termine dovute a glicemia alta possono essere malattie cardiache, ictus, retinopatia diabetica, in cui si verifica una complicazione oculare. Si verifica anche insufficienza renale, che può richiedere dialisi e cattiva circolazione degli arti, con conseguente amputazione. In rari casi, la chetoacidosi si verifica a causa del diabete di tipo 1. Tuttavia, può svilupparsi un coma iperosmolare non chetotico.

Sintomi e segni del diabete di tipo 2

Tra i sintomi classici del diabete vi sono poliuria (minzione frequente), polidipsia (sete estrema), polifagia (aumento della fame) e perdita di peso. Altri sintomi che si riscontrano spesso durante la diagnosi includono visione sfocata, prurito, neuropatia periferica, ripetute infezioni vaginali e affaticamento. Tuttavia, in molte persone, i sintomi non compaiono durante i primi anni e la malattia viene rilevata in essi durante un esame di routine. Molte persone con diabete mellito di tipo 2 raramente hanno coma iperosmolare non chetotico. Questa malattia è caratterizzata da livelli molto alti di zucchero nel sangue associati a bassi livelli di coscienza e bassa pressione sanguigna.

Insumed -   Come prendere la tintura di Sabelnik per le articolazioni e l'efficacia del trattamento

Il diabete di tipo 2 è considerato una malattia cronica che riduce l'aspettativa di vita di 10 anni. Ciò è in parte dovuto a una serie di complicazioni successive, tra cui: un aumento di 2-4 volte del rischio di malattie cardiovascolari, come la coronaropatia e l'ictus; Un aumento di 20 volte del rischio di amputazione degli arti inferiori e un aumento del numero di ricoveri. Nei paesi sviluppati e, soprattutto, il diabete di tipo 2 è considerato la causa più comune di cecità non traumatica e insufficienza renale. Questa malattia durante il suo sviluppo porta anche ad un aumentato rischio di disfunzione cognitiva e demenza, ad esempio il morbo di Alzheimer e la demenza vascolare. Altre complicazioni includono iperpigmentazione della pelle, disfunzione sessuale e infezioni frequenti.

Cause del diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 può essere causato dallo stile di vita combinato con un fattore genetico. Alcuni fattori possono essere controllati, come la dieta e l'obesità, mentre altri, come l'età avanzata, il genere femminile e l'ereditarietà non sono controllati. La mancanza di sonno è associata allo sviluppo del diabete di tipo 2, in particolare influisce sul metabolismo. L'alimentazione materna può anche svolgere un ruolo importante quando si verifica un cambiamento nella metilazione del DNA.

Lo stile di vita svolge un ruolo importante nello sviluppo del diabete di tipo 2. Ciò include l'obesità quando l'indice di massa corporea è superiore a 30, attività fisica inadeguata, cattiva alimentazione, stress e vita in un'area urbana. L'eccesso di grasso corporeo è la causa nel 30% dei casi di diabete ereditario in cinese e giapponese, nel 60-80% negli europei e negli africani e nel 100% negli indiani Pima e nelle isole del Pacifico. Le persone che non sono obese hanno spesso un alto rapporto tra vita e fianchi.

Le caratteristiche nutrizionali influenzano anche il rischio di diabete di tipo 2. Un consumo eccessivo di zucchero può aumentare il rischio. Anche i tipi di grassi nella dieta sono importanti, mentre i grassi saturi e idrogenati aumentano il rischio di sviluppare la malattia e diminuiscono i grassi polinsaturi e monoinsaturi. Una grande quantità di riso bianco nella dieta aumenta il rischio e una mancanza di attività fisica è considerata la causa del diabete nel 7% dei casi.

Insumed -   Cos'è lo zucchero nel sangue normale, perché è così importante e quando può deviare dalla norma

Nella maggior parte dei casi di diabete, sono coinvolti molti geni, ognuno dei quali apporta una piccola modifica e aumenta la possibilità che la malattia diventi un diabete di tipo 2. Se uno dei gemelli identici ha il diabete, il secondo aumenta il rischio di sviluppare il diabete durante la vita del 90%. Nel caso di gemelli non identici, questa cifra è del 25-50%. Secondo i dati del 2011, è stato scoperto che oltre 36 geni aumentano il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Insieme, questi geni rappresentano solo il 10% dell'indicatore totale dell'ereditarietà. L'allele del gene TCF7L2, ad esempio, aumenta il rischio di sviluppare il diabete di 1,5 volte e comporta il rischio maggiore. La maggior parte dei geni responsabili del diabete sono coinvolti nel funzionamento delle cellule beta.

Esistono numerosi rari casi di diabete che compaiono in connessione con la patologia in un gene. Questi tipi di diabete sono noti come forme monogeniche di diabete e vengono definiti "altri tipi speciali di diabete", come il diabete giovanile giovanile, la sindrome di Donoghue e la sindrome di Rabson-Mendenhall. Il diabete giovanile maturo rappresenta l'1-5% di tutti i casi di diabete tra i giovani.

Esistono numerosi farmaci e vari problemi di salute che predispongono al diabete. Tali farmaci possono includere glucocorticoidi, tiazidi, beta-bloccanti, antipsicotici atipici e statine. Coloro che hanno precedentemente avuto il diabete in donne in gravidanza sono ad alto rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. I problemi di salute che colpiscono il diabete includono acromegalia, sindrome di Cushing, ipertiroidismo, feocromocitoma e alcuni tipi di tumori, come il glucagonoma. La carenza di testosterone influenza anche lo sviluppo del diabete di tipo 2.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Fisiopatologia del diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 inizia a svilupparsi quando la produzione di insulina da parte delle cellule beta è insufficiente e viene stabilita la resistenza all'insulina. La resistenza all'insulina è l'incapacità delle cellule di rispondere adeguatamente ai normali livelli di insulina e si verifica principalmente nei muscoli, nel fegato e nel tessuto adiposo. Normalmente, nel fegato, l'insulina inibisce il rilascio di glucosio. Tuttavia, quando viene stabilita la resistenza all'insulina, il fegato inizia a rilasciare glucosio nel sangue. Il rapporto tra insulino-resistenza e disfunzione delle cellule beta varia a seconda delle persone. Alcuni hanno insulino-resistenza e solo una leggera carenza di secrezione di insulina, mentre altri hanno insulino-resistenza lieve e mancanza di secrezione di insulina.

Insumed -   Cosa significa ipoglicemia

Altri principi potenzialmente importanti legati al diabete mellito di tipo 2 e all'insulino-resistenza comprendono: aumento della disgregazione lipidica nelle cellule adipose, mancanza di incretina e immunità ad essa, alti livelli di glucagone nel sangue, aumento della ritenzione di sale e acqua da parte dei reni, alterazione della regolazione del metabolismo del sistema nervoso centrale . Tuttavia, non tutte le persone hanno insulino-resistenza che si trasforma in diabete, poiché anche una insufficiente secrezione di insulina da parte delle cellule beta del pancreas svolge un ruolo in questo.

Diabetus Italia