Diabete di tipo 2 trattamento e dieta

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Il diabete mellito di tipo 2 è una malattia endocrina in cui vi è un costante aumento della glicemia.

La malattia è caratterizzata da una violazione della suscettibilità di cellule e tessuti all'insulina, prodotta dalle cellule pancreatiche. Questo è il tipo più comune di diabete.

Cause dell'apparenza

Perché nasce il diabete di tipo 2, e cos'è? La malattia si manifesta con insulino-resistenza (assenza di risposta dell'organismo all'insulina). Nelle persone malate, la produzione di insulina continua, ma non interagisce con le cellule del corpo e non accelera l'assorbimento del glucosio dal sangue.

I medici non hanno determinato le cause dettagliate della malattia, ma secondo gli studi attuali, il diabete di tipo 2 può verificarsi con volume cellulare variabile o sensibilità del recettore all'insulina.

I fattori di rischio per il diabete di tipo 2 sono:

  1. Cattiva alimentazione: presenza di carboidrati raffinati negli alimenti (dolci, cioccolato, caramelle, cialde, pasticcini, ecc.) E un bassissimo contenuto di alimenti vegetali freschi (verdure, frutta, cereali).
  2. Sovrappeso, soprattutto di tipo viscerale.
  3. La presenza del diabete in uno o due parenti stretti.
  4. Stile di vita sedentario.
  5. Alta pressione
  6. Razza.

I principali fattori che influenzano la resistenza dei tessuti all'insulina comprendono gli effetti degli ormoni della crescita al momento della pubertà, della razza, del genere (si osserva una maggiore tendenza a sviluppare la malattia nelle donne) e dell'obesità.

Cosa succede con il diabete?

Dopo aver mangiato, il livello di zucchero nel sangue aumenta e il pancreas non può produrre insulina, che si svolge sullo sfondo di alti livelli di glucosio.

Insumed -   Foglie di curry del diabete (miglior trattamento gustoso)

Di conseguenza, la sensibilità della membrana cellulare responsabile del riconoscimento dell'ormone diminuisce. Allo stesso tempo, anche se l'ormone entra nella cellula, l'effetto naturale non si verifica. Questa condizione è chiamata insulino-resistenza quando la cellula è resistente all'insulina.

Sintomi del diabete di tipo 2

Nella maggior parte dei casi, il diabete mellito di tipo 2 non presenta sintomi pronunciati e la diagnosi può essere stabilita solo con uno studio di laboratorio pianificato a stomaco vuoto.

In genere, lo sviluppo del diabete di tipo 2 inizia nelle persone dopo i 40 anni di età, in quelli che sono obesi, ipertensione e altre manifestazioni di sindromi metaboliche nel corpo.

I sintomi specifici sono i seguenti:

  • sete e secchezza delle fauci;
  • poliuria – minzione eccessiva;
  • prurito della pelle;
  • debolezza generale e muscolare;
  • l'obesità;
  • scarsa guarigione delle ferite;

Il paziente potrebbe non sospettare a lungo della sua malattia. Si sente lieve secchezza delle fauci, sete, prurito, a volte la malattia può manifestarsi come infiammazione pustolosa sulla pelle e sulle mucose, mughetto, malattia delle gengive, perdita dei denti e riduzione della vista. Ciò è spiegato dal fatto che lo zucchero che non penetra nelle cellule entra nelle pareti dei vasi sanguigni o attraverso i pori della pelle. E su zucchero, batteri e funghi si moltiplicano perfettamente.

Qual è il pericolo?

Il principale pericolo del diabete di tipo 2 è l'alterazione del metabolismo lipidico, che provoca inevitabilmente una violazione del metabolismo del glucosio. Nell'80% dei casi, sullo sfondo del diabete mellito di tipo 2, si sviluppano malattie coronariche e altre malattie associate al blocco del lume vascolare da placche aterosclerotiche.

Inoltre, il diabete mellito di tipo 2 in forme gravi contribuisce allo sviluppo di malattie renali, riduzione dell'acuità visiva e deterioramento della capacità riparativa della pelle, che riduce significativamente la qualità della vita.

fasi

Il diabete mellito di tipo 2 può verificarsi con varie opzioni di gravità:

  1. Il primo è quello di migliorare le condizioni del paziente usando i cambiamenti nei principi della nutrizione o usando un massimo di una capsula di un farmaco per ridurre lo zucchero al giorno;
  2. Il secondo – il miglioramento si verifica quando si usano due o tre capsule di un farmaco che riduce lo zucchero al giorno;
  3. Il terzo: oltre ai farmaci che riducono lo zucchero, devi ricorrere all'introduzione dell'insulina.

Se il livello di zucchero nel sangue del paziente è leggermente più alto del normale, ma non vi è alcuna tendenza a complicazioni, questa condizione è considerata compensata, cioè il corpo può ancora far fronte al disturbo del metabolismo dei carboidrati.

Insumed -   Chetoacidosi diabetica

diagnostica

In una persona sana, i livelli normali di zucchero sono circa 3,5-5.5 mmol / L. 2 ore dopo un pasto, è in grado di aumentare a 7-7,8 mmol / L.

Per diagnosticare il diabete, vengono eseguiti i seguenti studi:

  1. Esame del sangue per glucosio: a stomaco vuoto determinare il contenuto di glucosio nel sangue capillare (sangue dal dito).
  2. Determinazione dell'emoglobina glicosilata: la sua quantità è significativamente aumentata nei pazienti con diabete mellito.
  3. Test per la tolleranza al glucosio: a stomaco vuoto assumere circa 75 g di glucosio sciolto in 1-1,5 bicchieri d'acqua, quindi determinare la concentrazione di glucosio nel sangue dopo 0.5, 2 ore.
  4. Analisi delle urine per glucosio e corpi chetonici: il rilevamento di corpi chetonici e glucosio conferma la diagnosi di diabete.

Diabete di tipo 2

Quando è stato diagnosticato il diabete di tipo 2, il trattamento inizia con una dieta e un esercizio moderato. Nelle fasi iniziali del diabete, anche una leggera perdita di peso aiuta a normalizzare il metabolismo dei carboidrati del corpo e ridurre la sintesi di glucosio nel fegato. Per il trattamento delle fasi successive, vengono utilizzati vari farmaci.

Poiché la maggior parte dei pazienti con diabete di tipo 2 è obesa, una corretta alimentazione dovrebbe essere mirata a ridurre il peso corporeo e prevenire complicazioni tardive, principalmente aterosclerosi.

Una dieta ipocalorica è necessaria per tutti i pazienti con peso corporeo in eccesso (BMI 25-29 kg / m2) o obesità (BMI> 30 kg / m2).

Preparativi

I farmaci che riducono lo zucchero sono usati per stimolare le cellule a produrre insulina aggiuntiva e per raggiungere la necessaria concentrazione plasmatica. La selezione dei farmaci viene effettuata rigorosamente da un medico.

I farmaci antidiabetici più comuni:

  1. La metformina è il farmaco antidiabetico di prima scelta nei pazienti con diabete di tipo 2, obesità e iperglicemia a digiuno. Questo strumento promuove il movimento e l'assorbimento dello zucchero nel tessuto muscolare e non rilascia zucchero dal fegato.
  2. Miglitol, Glucobay. Questi farmaci inibiscono l'assorbimento di polisaccaridi e oligo. Di conseguenza, l'aumento dei livelli di glucosio nel sangue rallenta.
  3. I preparati di solfonilurea di seconda generazione (CM) (clorpropamide, tolbutamide, glimepiride, glibenclamide, ecc.) Stimolano la secrezione di insulina nel pancreas e riducono la resistenza dei tessuti periferici (fegato, tessuto muscolare, tessuto adiposo) all'ormone.
  4. I derivati ​​del tiazolidinone (rosiglitazone, troglitazone) aumentano l'attività dei recettori dell'insulina e quindi riducono i livelli di glucosio, normalizzando il profilo lipidico.
  5. Novonorm, Starlix. Colpisce il pancreas per stimolare la produzione di insulina.

Il trattamento farmacologico inizia con la monoterapia (assunzione di 1 farmaco), quindi viene combinato, cioè con la somministrazione simultanea di 2 o più farmaci che riducono lo zucchero. Se i suddetti medicinali perdono la loro efficacia, è necessario passare all'uso di farmaci insulinici.

Insumed -   Qual è la cura migliore e più efficace per influenza e raffreddori

Dieta per il diabete di tipo 2

Il trattamento per il diabete di tipo 2 inizia con una dieta basata sui seguenti principi:

  • nutrizione proporzionale 6 volte al giorno. Dovresti assumere cibo costantemente alla solita ora;
  • Non superare le calorie superiori a 1800 kcal;
  • il sovrappeso richiede la normalizzazione;
  • limitazione dell'assunzione di grassi saturi;
  • riduzione dell'assunzione di sale;
  • diminuzione della quantità di alcol;
  • cibo con molte vitamine e minerali.

Prodotti da escludere o eventualmente limitare:

  • contenente una grande quantità di carboidrati facilmente digeribili: dolci, panini, ecc.
  • piatti piccanti, salati, fritti, affumicati e piccanti.
  • burro, margarina, maionese, grassi da cucina e carne.
  • panna acida grassa, panna, formaggi, feta, ricotta dolce.
  • semola, riso, cereali, pasta.
  • brodi grassi e forti.
  • salsicce, salsicce, salsicce, pesce salato o affumicato, varietà grasse di pollame, pesce, carne.

La dose di fibra per i pazienti con diabete lascia 35-40 g al giorno ed è auspicabile che il 51% delle fibre alimentari sia costituito da verdure, 40% di cereali e 9% di bacche, frutta, funghi.

Esempio di menu per diabetici per la giornata:

  1. Colazione – porridge di farina d'avena, uovo. Il pane. Caffè.
  2. Snack – yogurt naturale con frutti di bosco.
  3. Pranzo: zuppa di verdure, petto di pollo con insalata (di barbabietole, cipolle e olio d'oliva) e cavolo stufato. Il pane. Composta.
  4. Spuntino: ricotta a basso contenuto di grassi. Tea.
  5. Cena – nasello cotto in panna acida, insalata di verdure (cetrioli, pomodori, erbe o qualsiasi altra verdura di stagione) con olio vegetale. Il pane. Cacao.
  6. La seconda cena (poche ore prima di coricarsi) – yogurt naturale, mela cotta.

Queste raccomandazioni sono generali, poiché ogni paziente dovrebbe avere il suo approccio.

Segui regole semplici

Le regole di base che un malato di diabete dovrebbe adottare:

  • attenersi a una dieta sana
  • esercitarsi regolarmente
  • prendere le medicine
  • controllare il sangue per lo zucchero

Inoltre, sbarazzarsi di chili in più normalizza lo stato di salute delle persone con diabete di tipo 2:

  • lo zucchero nel sangue raggiunge la normalità
  • la pressione sanguigna si normalizza
  • il colesterolo migliora
  • il carico del piede è ridotto
  • una persona sente leggerezza nel corpo.

Dovresti misurare regolarmente la glicemia da solo. Quando è noto il livello di zucchero, l'approccio al trattamento del diabete può essere regolato se lo zucchero nel sangue non è normale.

Diabetus Italia