Diabete mellito gestazionale durante la dieta in gravidanza, i sintomi e il trattamento della GDM

Se molti di noi hanno sentito parlare del diabete ordinario, allora poche persone hanno familiarità con il diabete gestazionale. Il diabete gestazionale è un aumento dei livelli di glucosio nel sangue (zucchero) rilevato per la prima volta durante la gravidanza.

La malattia non è così diffusa – solo il 4% di tutte le gravidanze – ma, nel caso, è necessario conoscerla, anche solo perché questa malattia è tutt'altro che innocua.

Diabete mellito gestazionale durante la gravidanza: conseguenze e rischi

  1. Il diabete durante la gravidanza può influire negativamente sullo sviluppo del feto. Se si verifica nelle prime fasi della gravidanza, aumenta il rischio di aborto spontaneo e, ancora peggio, la comparsa di malformazioni congenite nel bambino. Più spesso colpiti sono gli organi più importanti delle briciole: il cuore e il cervello.
  2. Il diabete gestazionale, iniziato nel secondo o terzo trimestre di gravidanza, diventa la causa dell'alimentazione e dell'eccessiva crescita del feto. Ciò porta all'iperinsulinemia: dopo il parto, quando il bambino non riceve una tale quantità di glucosio dalla madre, i suoi livelli di zucchero nel sangue scendono a livelli molto bassi.

Se questa malattia non viene rilevata e non trattata, può portare allo sviluppo della fetopatia diabetica, una complicazione nel feto che si sviluppa a causa del metabolismo dei carboidrati nel corpo della madre.

Segni di fetopatia diabetica in un bambino:

  • grandi dimensioni (peso superiore a 4 kg);
  • violazione delle proporzioni del corpo (arti sottili, pancia grande);
  • gonfiore dei tessuti, deposizione eccessiva di grasso sottocutaneo;
  • ittero;
  • difficoltà respiratoria;
  • ipoglicemia dei neonati, aumento della viscosità del sangue e rischio di coaguli di sangue, bassi livelli di calcio e magnesio nel sangue di un neonato.

Come si verifica la GDM durante la gravidanza?

Durante la gravidanza, non si verifica solo un'ondata ormonale nel corpo femminile, ma un'intera tempesta ormonale e una delle conseguenze di tali cambiamenti è una violazione della tolleranza al glucosio del corpo: qualcuno è più forte, qualcuno più debole. Cosa significa questo? I livelli di zucchero nel sangue sono alti (al di sopra del limite superiore del normale), ma non sono ancora sufficienti per fare una diagnosi di diabete mellito.

Nel terzo trimestre di gravidanza, a seguito di nuovi cambiamenti ormonali, può svilupparsi il diabete gestazionale. Il meccanismo del suo verificarsi è il seguente: il pancreas delle donne in gravidanza produce 3 volte più insulina rispetto ad altre persone, al fine di compensare l'azione di ormoni specifici sul livello di zucchero contenuto nel sangue.

Se lei non affronta questa funzione con una crescente concentrazione di ormoni, allora esiste una cosa come il diabete gestazionale durante la gravidanza.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Gruppo di rischio

Ci sono alcuni fattori di rischio che aumentano la probabilità che una donna sviluppi il diabete gestazionale durante la gravidanza. Tuttavia, la presenza anche di tutti questi fattori non garantisce che si verifichi il diabete, così come l'assenza di questi fattori avversi non garantisce una protezione del 100% contro questa malattia.

  1. Sovrappeso osservato nelle donne anche prima della gravidanza (soprattutto se il peso ha superato la norma del 20% o più);
  2. Nazionalità. Si scopre che ci sono alcuni gruppi etnici in cui il diabete gestazionale è molto più comune che in altri. Questi includono neri, ispanici, nativi americani e asiatici;
  3. Zucchero elevato a seguito di analisi delle urine;
  4. Violazione della tolleranza al glucosio nel corpo (come abbiamo già detto, il livello di zucchero è più alto del normale, ma non tanto da diagnosticare il diabete);
  5. Eredità. Il diabete è una delle malattie ereditarie più gravi, il suo rischio aumenta se qualcuno vicino a te era diabetico;
  6. La nascita precedente di un bambino grande (oltre 4 kg);
  7. La precedente nascita di un bambino nato morto;
  8. Ti è già stato diagnosticato un diabete gestazionale durante la tua precedente gravidanza;
  9. Acqua alta, cioè troppa acqua amniotica.
Insumed -   Patogenesi, segni e trattamento del diabete steroideo

diagnostica

Se ti trovi con diversi segni a rischio, informi il medico di questo – ti potrebbe essere prescritto un esame aggiuntivo. Se non viene trovato nulla di male, passerai attraverso un'altra analisi insieme a tutte le altre donne. Tutti gli altri sono sottoposti a screening del diabete gestazionale tra la 24 e la 28a settimana di gravidanza.

Come accadrà? Ti verrà chiesto di fare un'analisi chiamata "test orale di tolleranza al glucosio". Dovrai bere un liquido zuccherato contenente 50 grammi di zucchero. Dopo 20 minuti ci sarà uno stadio meno piacevole: prelevare il sangue da una vena. Il fatto è che questo zucchero viene assorbito rapidamente, dopo 30-60 minuti, ma le indicazioni individuali variano e questo è ciò che interessa ai medici. Pertanto, scoprono quanto bene il corpo è in grado di metabolizzare la soluzione dolce e assorbire il glucosio.

Nel caso in cui nella forma nella colonna "risultati dell'analisi" vi sia una cifra di 140 mg / dl (7,7 mmol / l) o superiore, si tratta già di un livello elevato. Un'altra analisi sarà fatta per te, ma questa volta – dopo diverse ore di digiuno.

Trattamento del diabete gestazionale nelle donne in gravidanza

Per i diabetici, francamente, la vita non è zucchero – sia letteralmente che figurativamente. Ma questa malattia può essere controllata, se sai come e segui rigorosamente le istruzioni mediche.

Quindi, cosa aiuterà a far fronte al diabete istologico durante la gravidanza?

  1. Controllo della glicemia. Questo viene fatto 4 volte al giorno – a stomaco vuoto e 2 ore dopo ogni pasto. Potresti anche aver bisogno di ulteriori controlli – prima dei pasti;
  2. Urina. I corpi chetonici non dovrebbero apparire in esso – indicano che il diabete non è controllato;
  3. Conformità con una dieta speciale che il medico le dirà. Considereremo questa domanda di seguito;
  4. Attività fisica ragionevole su consiglio di un medico;
  5. Controllo del peso corporeo;
  6. Terapia insulinica secondo necessità. Al momento, durante la gravidanza, solo l'insulina può essere utilizzata come farmaco antidiabetico;
  7. Controllo della pressione arteriosa.

Dieta per diabete gestazionale

Se hai trovato il diabete gestazionale, dovrai riconsiderare la tua dieta: questa è una delle condizioni per il successo del trattamento di questa malattia. Di solito, il diabete è raccomandato per ridurre il peso corporeo (questo aiuta ad aumentare la resistenza all'insulina), ma la gravidanza non è il momento di perdere peso, perché il feto dovrebbe ricevere tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Quindi, dovresti ridurre il contenuto calorico degli alimenti, senza ridurne il valore nutrizionale.

Insumed -   Bicarbonato di sodio nel trattamento del diabete

1. Mangia piccoli pasti 3 volte al giorno e consuma altri 2-3 pasti contemporaneamente. Non saltare i pasti! La colazione dovrebbe contenere il 40-45% di carboidrati, l'ultimo spuntino serale dovrebbe contenere anche carboidrati, circa 15-30 gr.

2. Evitare cibi fritti e grassi, nonché cibi ricchi di carboidrati facilmente digeribili. Questi includono, ad esempio, dolciumi, nonché dolci e alcuni frutti (banana, cachi, uva, ciliegie, fichi). Tutti questi prodotti vengono rapidamente assorbiti e provocano un aumento della glicemia, hanno pochi nutrienti, ma molte calorie. Inoltre, per neutralizzare il loro elevato effetto glicemico, è necessaria troppa insulina, che con il diabete è un lusso inaccettabile.

3. Se ti senti male al mattino, tieni un cracker o biscotti secchi salati sul comodino e mangia un po 'prima di alzarti dal letto. Se viene trattato con insulina e al mattino ti senti male, assicurati di sapere come gestire la glicemia bassa.

4. Non mangiare cibi istantanei. Subiscono un'elaborazione industriale preliminare al fine di ridurre i tempi della loro preparazione, ma la loro influenza sull'aumento dell'indice glicemico è maggiore di quella degli analoghi naturali. Pertanto, escludere dalla dieta noodles liofilizzati, zuppa "in 5 minuti" da un sacchetto, cereali istantanei, purè di patate liofilizzati.

5. Presta attenzione agli alimenti ricchi di fibre: cereali, riso, pasta, verdure, frutta, pane integrale. Questo è vero non solo per le donne con diabete gestazionale: ogni donna incinta dovrebbe mangiare 20-35 grammi di fibre al giorno. Perché la fibra è così benefica per i diabetici? Stimola l'intestino e rallenta l'assorbimento di grassi e zuccheri in eccesso nel sangue. Gli alimenti ricchi di fibre contengono anche molte vitamine e minerali essenziali.

6. I grassi saturi nella dieta quotidiana non devono superare il 10%. In generale, mangia meno alimenti che contengono grassi "nascosti" e "visibili". Escludere salsicce, salsicce, salsicce, pancetta, affumicati, maiale, agnello. Le carni quaresimali sono molto preferibili: tacchino, manzo, pollo e pesce. Rimuovi tutto il grasso visibile dalla carne: grasso dalla carne e pelle dal pollame. Cucinare tutto in modo delicato: cuocere, cuocere, cuocere a vapore.

7. Cuocere gli alimenti non in grasso, ma in olio vegetale, ma non dovrebbe essere troppo.

8. Bevi almeno 1,5 litri di liquidi al giorno (8 bicchieri).

9. Il tuo corpo non ha bisogno di grassi come margarina, burro, maionese, panna acida, noci, semi, crema di formaggio, salse.

10. Stanco dei divieti? Ci sono anche alimenti che puoi mangiare senza restrizioni: contengono poche calorie e carboidrati. Questi sono cetrioli, pomodori, zucchine, funghi, ravanelli, zucchine, sedano, lattuga, fagiolini, cavolo. Consumali nei pasti base o come snack, è meglio – sotto forma di insalate o bolliti (fai bollire nel solito modo o al vapore).

11.Assicurati che al tuo corpo sia fornito l'intero complesso di vitamine e minerali necessari durante la gravidanza: chiedi al tuo medico se hai bisogno di un apporto aggiuntivo di vitamine e minerali.

Terapia insulinica per GDM

Se la terapia dietetica non aiuta e lo zucchero nel sangue rimane ad un livello elevato o a un livello normale di zucchero nei corpi chetonici delle urine vengono costantemente rilevati, ti verrà prescritta la terapia insulinica.

L'insulina viene somministrata solo per iniezione, poiché è una proteina e se si tenta di racchiuderla in compresse, collasserà completamente sotto l'influenza dei nostri enzimi digestivi.

I disinfettanti vengono aggiunti ai preparati di insulina, quindi non pulire la pelle con alcool prima dell'iniezione: l'alcool distrugge l'insulina. Naturalmente, è necessario utilizzare siringhe monouso e osservare le regole di igiene personale. Tutte le altre sottigliezze della terapia insulinica verranno comunicate dal medico.

l'esercizio fisico

Pensi non necessario? Al contrario, aiuteranno a mantenere una buona salute, a mantenere il tono muscolare e a recuperare più rapidamente dopo il parto. Inoltre, migliorano l'azione dell'insulina e aiutano a non ingrassare. Tutto ciò aiuta a mantenere livelli ottimali di zucchero nel sangue.

Insumed -   Zucchero nel sangue dopo aver mangiato dopo 2 ore

Impegnati in attività familiari che ti piacciono e che ti piacciono: passeggiate, ginnastica, esercizi in acqua. Nessuna tensione allo stomaco – per ora dovrai dimenticare i tuoi esercizi preferiti "sulla stampa". Non praticare sport che sono pieni di lesioni e cadute: equitazione, ciclismo, pattinaggio su ghiaccio, sci, ecc. Maggiori informazioni sugli esercizi di maternità →

Tutti i carichi – sulla salute! Se ti senti male, ci sono dolori nella parte inferiore dell'addome o nella parte posteriore, fermati e riprendi fiato.

Se si è sottoposti a terapia insulinica, è importante sapere che può verificarsi ipoglicemia durante l'esercizio fisico, poiché sia ​​l'attività fisica che l'insulina riducono la quantità di zucchero nel sangue. Controlla la glicemia prima e dopo l'allenamento. Se hai iniziato a praticare un'ora dopo aver mangiato, dopo le lezioni puoi mangiare un panino o una mela. Se sono trascorse più di 2 ore dall'ultimo pasto, è meglio mangiare un boccone prima dell'allenamento. Assicurati di portare succo o zucchero con te in caso di ipoglicemia.

Parto e diabete gestazionale

La buona notizia: il diabete gestazionale di solito scompare dopo il parto – si sviluppa in diabete solo nel 20-25% dei casi. È vero, la nascita stessa può essere complicata da questa diagnosi. Ad esempio, a causa del già menzionato sovralimentazione del feto, il bambino può nascere molto grande.

Molti, forse, vorrebbero un "eroe", ma le grandi dimensioni del bambino possono essere un problema durante il travaglio e il parto: nella maggior parte di questi casi viene eseguito un taglio cesareo e in caso di parto naturalmente c'è il rischio di lesioni alle spalle del bambino.

Con il diabete gestazionale, i bambini nascono con bassi livelli di zucchero nel sangue, ma questo può essere risolto semplicemente nutrendosi.

Se non c'è ancora latte e il colostro non è sufficiente per il bambino, il bambino viene alimentato con miscele speciali per portare il livello di zucchero ai valori normali. Inoltre, il personale medico controlla costantemente questo indicatore, misurando il livello di glucosio abbastanza spesso, prima dell'alimentazione e 2 ore dopo.

Di norma, non saranno necessarie misure speciali per normalizzare il livello di zucchero nel sangue della madre e del bambino: nel bambino, come abbiamo già detto, lo zucchero torna alla normalità attraverso l'alimentazione e nella madre con il rilascio della placenta, che è un "fattore irritante", poiché produce ormoni.

La prima volta dopo la nascita, dovrai seguire la dieta e misurare periodicamente il livello di zucchero, ma nel tempo tutto dovrebbe normalizzarsi.

Профилактика

Non esiste una garanzia al 100% che non incontrerai mai il diabete gestazionale: succede che le donne, per la maggior parte degli indicatori a rischio, non rimangono incinte e viceversa, questa malattia si verifica nelle donne che, a quanto pare, non avevano nessun prerequisito.

Se hai già avuto il diabete gestazionale durante la tua precedente gravidanza, la probabilità che ritorni è molto alta. Tuttavia, puoi ridurre il rischio di diabete gestazionale durante la gravidanza mantenendo il tuo peso e non aumentando troppo in questi 9 mesi.

L'esercizio fisico aiuterà anche a mantenere i livelli di zucchero nel sangue a un livello sicuro, a condizione che siano regolari e non causino disagio.

Hai anche il rischio di sviluppare una forma persistente di diabete – diabete di tipo 2. Dovrà stare più attento dopo il parto. Pertanto, non si desidera assumere farmaci che aumentano la resistenza all'insulina: acido nicotinico, glucocorticoidi (questi includono, ad esempio, desametasone e prednisolone).

Si noti che alcune pillole anticoncezionali possono aumentare il rischio di diabete, ad esempio progestinico, ma ciò non si applica ai farmaci di combinazione a basso dosaggio. Nella scelta di un contraccettivo dopo la nascita, seguire le raccomandazioni del medico.

Diabetus Italia