Diabete mellito nei bambini sintomi e segni, diagnosi, trattamento e prevenzione

Il diabete mellito nei bambini e negli adolescenti, così come la manifestazione dei suoi sintomi e segni sono sempre più rilevanti ai nostri giorni. Il diabete dei bambini è meno comune di molte altre malattie, ma non è raro come si pensava in precedenza. La frequenza delle malattie non dipende dal genere. Malato a bambini di tutte le età, a partire dal primo mese di nascita. Ma il picco del diabete è nei bambini all'età di 6-13 anni. Molti ricercatori ritengono che la malattia sia particolarmente comune in un periodo di aumento della crescita del bambino.

Il verificarsi di questo disturbo viene diagnosticato più spesso dopo malattie infettive:

  • parotite;
  • epatite infettiva;
  • infezione tonsillogenica;
  • la malaria;
  • morbillo e altri

La sifilide come principale provocatore della malattia non è attualmente confermata. Ma lesioni mentali, sia acute che a lungo termine, nonché lesioni fisiche, in particolare lividi nella testa e nell'addome, malnutrizione con molti carboidrati e grassi – tutti questi fattori contribuiscono indirettamente allo sviluppo dell'imperfezione latente dell'apparato isolotto del pancreas.

patogenesi

La patogenesi del diabete non è significativamente diversa dalla patogenesi di questa malattia negli adulti.

Il processo di crescita, in cui si verifica una sintesi proteica potenziata, è associato alla partecipazione dell'insulina e al suo aumento del consumo di tessuto. Con un apparato isolotto inferiore del pancreas, può verificarsi un esaurimento della sua funzione, a seguito del quale si sviluppa il diabete mellito.

I ricercatori ritengono inoltre che l'ormone somatorio stimoli la funzione delle cellule β dell'apparato isolotto e, con un aumento della produzione di questo ormone durante il periodo di crescita, può portare alla sua deplezione (con un apparato funzionalmente indebolito).

Alcuni esperti in questo campo ritengono che l'ormone della crescita attivi la funzione delle cellule α delle isole, che produce un fattore iperglicemico – il glucagone, che, con una funzione insufficiente delle cellule β, può portare al diabete. La conferma della partecipazione dell'eccesso di produzione dell'ormone somatorio alla patogenesi del diabete infantile è l'accelerazione della crescita e persino dei processi di ossificazione nei bambini all'inizio della malattia.

Decorso e sintomi

L'insorgenza della malattia è lenta, meno frequente – molto rapida, improvvisa, con il rilevamento rapido della maggior parte dei sintomi. I primi sintomi diagnosticati della malattia sono:

  • aumento della sete;
  • bocca secca;
  • minzione eccessiva frequente, spesso incontinenza urinaria notturna e persino diurna;
  • più tardi, come sintomo, la perdita di peso si manifesta con un buon appetito, a volte anche molto buono;
  • debolezza generale;
  • mal di testa;
  • affaticamento.

Le manifestazioni cutanee – prurito e altre (piodermite, foruncolosi, eczema) sono relativamente rare nei bambini. L'iperglicemia nei bambini è il sintomo principale e costante. La glicosuria si verifica quasi sempre. Il peso specifico dell'urina non corrisponde sempre al contenuto quantitativo di zucchero e pertanto non può essere un test diagnostico. Spesso non esiste una corrispondenza completa tra glicemia e glicosuria. L'iperketonemia si sviluppa una seconda volta con fegato grasso, che è causato dalla perdita della funzione lipotropica del pancreas.

I cambiamenti negli organi e nei sistemi del corpo sono diversi

La rubeosi e la xantosi osservate negli adulti sono rare nei bambini. In pazienti non trattati, si notano pelle secca e desquamazione. Con grave deplezione, può apparire edema.

La lingua è secca di colore rosso vivo, spesso con papille lisce. Si osserva spesso gengivite e talvolta piorrea alviolare, che è più grave nei bambini che negli adulti. Il processo cariato nei denti è incline alla progressione.

I suoni del cuore sono opachi, a volte viene determinato un soffio sistologico all'apice, che indica un tono vascolare ridotto. il polso è piccolo, morbido, palato. La pressione sanguigna, sia massima che minima, è quasi sempre ridotta. Con la capillaroscopia, si osservano uno sfondo rosso intenso e l'espansione del ginocchio arterioso, un elettrocardiogramma mostra cambiamenti nel miocardio.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

sangue

In alcuni casi, il numero di globuli rossi e la quantità di emoglobina sono ridotti. Dal lato del sangue bianco, la formula dei leucociti è marcatamente vivibile:

  • Nelle forme lievi di diabete – linfocitosi, che diminuisce con l'aumentare della gravità della malattia.
  • In pre-coma grave e con coma – linfopenia. Spostamento a sinistra neutrofilo e mancanza di eosinofili.

L'acidità del succo gastrico è spesso ridotta. Ci sono fenomeni dispeptici. Il fegato nella maggior parte dei pazienti è ingrossato (specialmente nei bambini con diabete a lungo termine), denso, a volte doloroso.

Insumed -   Riduzione dello zucchero con rimedi popolari per il diabete

Nelle urine, l'albuminuria e la cilindinduria non sono pronunciate. Nel decorso grave e prolungato, può apparire il numero di cilindri e di proteine ​​che possono aumentare i globuli rossi. In alcuni casi, anche la capacità di filtrazione dei reni è compromessa.

Già all'inizio della malattia compaiono:

  • mal di testa;
  • vertigini;
  • irritabilità;
  • emotività;
  • affaticamento veloce;
  • letargia, debolezza;
  • compromissione della memoria.

I disturbi del sistema nervoso periferico si manifestano con dolore alle estremità, un disturbo della sensibilità della pelle e un indebolimento o estinzione dei riflessi tendinei.

Organi di visione

Da parte dell'oftalmologia nei bambini con diabete mellito, si notano disturbi dell'alloggio più spesso che negli adulti. Variazione della rifrazione sia verso l'ipermetropia che verso la mnopia e, nei casi più gravi, ipotensione dei bulbi oculari.

A volte c'è retinopatia diabetica e cataratta, incline a una rapida maturazione. La retinite diabetica, la paralisi del muscolo oculare nei bambini sono estremamente rare.

Forme della malattia

Il diabete nei bambini non è praticamente diverso da un adulto, è diviso in tre forme:

Ma la forma lieve nei bambini è estremamente rara. Più spesso diagnosticato con forme moderate e gravi; con quest'ultimo, il danno epatico non è raro, in particolare la sua degenerazione grassa. Ciò può essere dovuto alla perdita non solo dell'insulina, ma anche della lipocaina. Inoltre, l'eccessiva riproduzione dell'ormone della crescita, che ha attività adipocinetica e causa fegato grasso.

Fibrosi cistica (fibrosi cistica) nei bambini

Il diabete mellito nei bambini a causa della fibrosi cistica è principalmente dovuto alla carenza di insulina. Ma l'insulino-resistenza secondaria nelle malattie acute a causa di complicanze infettive e l'uso di farmaci farmacologici (broncodilatatori e glucocorticoidi) può contribuire allo sviluppo di una ridotta tolleranza al glucosio e diabete mellito.

Il diabete a causa della fibrosi cistica tende a manifestarsi nelle fasi successive della malattia, di solito nell'adolescenza e nella prima adolescenza. Se c'è cirrosi, questo contribuisce alla resistenza all'insulina. Lo sviluppo del diabete a causa della fibrosi cistica è un cattivo segno prognostico ed è associato ad un aumento della disabilità e della mortalità. Il diabete scarsamente controllato interagisce con la risposta immunitaria alle infezioni e stimola il catabolismo.

Le raccomandazioni per lo screening vanno dal test casuale del glucosio ogni anno per tutti i bambini con fibrosi cistica (fibrosi cistica) ≥ 14 anni a un test di tolleranza al glucosio orale ogni anno per i bambini di età superiore ai 10 anni, ma misurazioni tradizionali come glicemia a digiuno, PGTT e HbA1c potrebbe non essere necessario metodi diagnostici per il diabete in soggetti con fibrosi cistica.

Inizialmente, la terapia insulinica è necessaria solo per infezioni respiratorie, episodi infettivi acuti o cronici, ma nel tempo la terapia insulinica diventa costantemente necessaria. Le dosi iniziali di insulina sono generalmente piccole (più complementari della terapia insulinica completamente sostitutiva). In alcuni pazienti, la terapia insulinica precoce prima dell'inizio dei sintomi dell'iperglicemia porta a favore di effetti metabolici favorevoli che migliorano la crescita, il peso corporeo e la funzione polmonare.

Prediabete nei bambini

Spesso, ai bambini viene diagnosticato il diabete latente (prediabete), che può spesso accompagnare esogeno – obesità costituzionale o malattie infettive:

  • la malaria;
  • dissenteria;
  • epatite infettiva, ecc.

I pazienti il ​​più delle volte non mostrano lamentele. Lo zucchero nel sangue a digiuno è talvolta normale, non c'è zucchero nelle urine, a volte c'è iperglicemia transitoria e glicosuria. Ma, di regola, sono difficili da percepire con un solo esame.

È possibile rilevare il diabete latente in un bambino solo calcolando la curva della glicemia dopo il caricamento del glucosio (per i bambini in età scolare è sufficiente un carico di 50 g di zucchero). Un aumento elevato con una lettura ritardata del livello massimo e una discesa lenta, dopo 3 ore che non raggiungono le cifre iniziali di zucchero nel sangue, sono caratteristici del diabete latente.

Il riconoscimento precoce del diabete latente è molto importante, in quanto ciò consente di condurre un trattamento nelle prime fasi dello sviluppo e di prevenire la transizione del diabete latente a palese.

Procede molto più difficile rispetto agli adulti, è incline alla progressione. Con la pubertà, il processo si normalizza, probabilmente a causa della cessazione (con l'inizio del pieno sviluppo di tutti gli organi e sistemi) dell'assunzione eccessiva di ormone della crescita nel corpo.

complicazioni

Identificato in una fase iniziale di sviluppo e diabete trattato correttamente nei bambini nel 90% dei casi non dà complicazioni. Con un trattamento improprio, il quadro clinico viene esacerbato e si sviluppano una serie di complicazioni:

  • ritardo della crescita, più pronunciato, prima il diabete si è sviluppato per età;
  • sottosviluppo sessuale;
  • polinevrite;
  • cataratta;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • cirrosi epatica.

Nell'infanzia e nell'adolescenza con diabete e predisposizione alla tubercolosi, è necessario un monitoraggio sistematico delle condizioni dei polmoni. A causa della diagnosi precoce del diabete e del trattamento adeguato, ultimamente la tubercolosi è stata molto meno comune.

Segni di diabete nei bambini

La diagnosi del diabete nei bambini spesso non è troppo tardi.

  • la sete;
  • bocca secca;
  • minzione frequente;
  • perdita di peso;
  • la debolezza è talvolta considerata come invasione elmintica o come una malattia.

A questo proposito, le misure terapeutiche: trattamento antielmintico, miglioramento della nutrizione, glucosio endovenoso, peggiorano ulteriormente le condizioni del paziente. Il contenuto di zucchero nelle urine e ancora di più nel sangue in questi casi sarà determinato con grande ritardo quando il paziente in coma entra nell'istituzione medica. In presenza della maggior parte dei sintomi e della determinazione dello zucchero nelle urine e nel sangue, la diagnosi non è difficile.

Diagnosi differenziale

Con il diabete renale, così come con lo zucchero, l'urina viene escreta, ma di solito un paziente affetto da diabete renale non mostra alcun reclamo, la glicemia, di norma, è normale e talvolta anche leggermente ridotta. La curva glicemica non è cambiata. Lo zucchero nelle urine viene escreto con moderazione e non dipende dalla quantità di carboidrati ricevuti con il cibo. Il diabete renale negli adolescenti non richiede un trattamento specifico con insulina. Necessario monitoraggio costante del paziente, poiché alcuni credono che il diabete renale nei bambini sia l'inizio del diabete o la sua forma intermedia.

Insumed -   Ciò che aiuta a ricette per il diabete e rimedi popolari, trattamento insulinico e farmaci

I principali sintomi del diabete insipido non sono diversi dallo zucchero, è aumento della sete, secchezza delle fauci, minzione frequente, perdita di peso. Lo zucchero nel sangue e la curva glicemica nel diabete insipido non sono infedeli.

La prognosi dipende direttamente dal momento della diagnosi. Grazie alla diagnostica precedentemente eseguita e al trattamento regolare in corso sotto frequente controllo medico, i bambini possono condurre uno stile di vita che non è diverso dai bambini sani e studiare con successo a scuola.

In acidosi grave, così come in forme complicate, la prognosi è meno favorevole. Una prognosi particolarmente sfavorevole è nelle famiglie in cui al bambino non viene data sufficiente attenzione in relazione al regime generale, all'alimentazione corretta e nutriente e alla somministrazione tempestiva di insulina. I bambini con diabete sono più inclini a varie malattie rispetto ai bambini sani. Le malattie possono essere più gravi e persino fatali.

Fase di remissione o "luna di miele" per il diabete di tipo 1

In circa l'80% dei bambini e degli adolescenti, la necessità di insulina è temporaneamente ridotta dopo l'inizio della terapia insulinica. Fino a poco tempo fa, la definizione della fase di remissione parziale non era stata chiarita; ora è generalmente accettato di considerare la fase di remissione parziale quando il paziente richiede meno di 0,5 unità di insulina per kg di peso corporeo al giorno a livello di trattamento dell'emoglobina glicata

I pazienti hanno bisogno di un'adeguata nutrizione fisiologica e terapia insulinica. Ogni paziente ha bisogno di un approccio puramente individuale nella prescrizione di un corso di trattamento, a seconda della condizione in cui viene sottoposto a controllo medico e dell'età. Con il diabete latente, viene prescritta solo una dieta fisiologica con il corretto rapporto di proteine, grassi e carboidrati.

Diabete non raro nei bambini in forma lieve, viene anche prescritta una dieta fisiologica. In cui possono rimanere un po 'di iperglicemia e glicosuria, non superiori al 5-10% del valore zuccherino del cibo (carboidrati + 1/2 proteine). Allo stesso tempo, ci dovrebbe essere una buona salute, piena conservazione della capacità lavorativa, peso normale.

Dieta insulina

La maggior parte dei pazienti è costretta a ricevere insulina insieme alla dieta fisiologica. L'insulina viene somministrata per via sottocutanea, in base al presupposto che un'unità promuova l'assorbimento di 5 g di carboidrati. In alcuni casi, questa corrispondenza viene interrotta a causa dell'inattivazione dell'insulina nel corpo. L'insulina deve essere somministrata in quantità tale da garantire un assorbimento quasi completo dei carboidrati. Si consiglia di lasciare glicosuria giornaliera fino a 20 g di zucchero, tale glicosuria non è dannosa e allo stesso tempo avverte il paziente dall'ipoglicemia. Ridurre l'iperglicemia a numeri normali non dovrebbe essere.

La distribuzione del cibo durante il giorno deve essere effettuata tenendo conto dell'insulina ricevuta. Per stabilire la dose di insulina e la sua distribuzione più corretta durante il giorno, deve essere eseguito un profilo glicosurico giornaliero (vengono determinati glicosuria in ciascuna porzione di 3 ore di urina e glicosuria totale al giorno).

Si consiglia di somministrare più insulina necessaria prima di colazione e pranzo, evitando l'iniezione serale o riducendola. Il cibo è meglio suddiviso in 5 ricevimenti: colazione, voto e cena e cibo aggiuntivo 3 ore dopo l'introduzione di insulina, pranzo e merenda. Tale nutrizione frazionata fornisce una distribuzione più uniforme dei carboidrati e previene la possibilità di ipoglicemia.

ipoglicemia

L'ipoglicemia è generalmente il risultato di una discrepanza tra la quantità di insulina iniettata e i carboidrati ricevuti con il cibo, a volte si verifica dopo molta attività fisica. In rapido sviluppo:

  • appare debolezza;
  • stretta di mano;
  • sensazione di calore e lievi brividi;
  • con rapporti più pesanti – coscienza oscurata;
  • convulsioni epilettiformi;
  • completa perdita di coscienza – coma ipoglicemico.

Nelle fasi iniziali del paziente, puoi facilmente rimuovere dallo stato di ipoglicemia, dandogli carboidrati facilmente assorbiti: tè dolce, pane, marmellata. In caso di perdita di conoscenza, il glucosio viene somministrato per via endovenosa (soluzione al 40% di 20-40 ml), a seconda della gravità dell'ipoglicemia. Se il glucosio non può essere somministrato, ad esempio durante le convulsioni, è possibile somministrare 0,5 ml di una soluzione di adrenalina 1: 1000 (come ultima risorsa!).

I pazienti vengono spesso sotto la supervisione di un medico in uno stato di coma iperglicemico, che è il risultato di uno scarso trattamento, disturbi alimentari, abuso di grassi, interruzione della somministrazione di insulina. Il coma si verifica lentamente, in coma i pazienti lamentano:

  • la debolezza;
  • dolore allo stagno;
  • sonnolenza;
  • l'appetito peggiora;
  • compaiono nausea e vomito.

L'inizio del coma nei bambini in alcuni casi è accompagnato da forti dolori all'addome.
Se il paziente peggiora:

  • perde conoscenza;
  • c'è un odore di acetone dalla bocca;
  • i livelli di zucchero nel sangue e chetoni sono notevolmente aumentati;
  • aumenti di glicosuria;
  • la reazione all'acetone nelle urine è positiva;
  • il tono muscolare e il tono dei bulbi oculari sono abbassati;
  • la respirazione è frequente e rumorosa.

In tali casi, è urgente iniziare la somministrazione frazionata di insulina per via sottocutanea ogni mezz'ora, tenendo conto delle condizioni del paziente e della quantità di insulina ottenuta in precedenza. Contemporaneamente all'introduzione dell'insulina, è necessario introdurre una grande quantità di carboidrati sotto forma di composta dolce, tè, succo, se il paziente è in grado di bere. In stato di incoscienza, il glucosio viene somministrato per via endovenosa (soluzione al 40%) e per via sottocutanea (soluzione al 5%). Un ottimo effetto è dato dalla somministrazione endovenosa di una soluzione al 10% di cloruro di sodio. Il paziente deve essere ben riscaldato. Secondo le indicazioni, sono prescritte gocce di cuore.

Insumed -   Un metodo efficace per la prevenzione del diabete

Diabete grave

Nelle forme acide gravi di diabete con fegato grasso, è necessaria una dieta ricca di carboidrati con una limitazione dei grassi, è necessaria la somministrazione frazionata di insulina. Il cibo dovrebbe essere ricco di vitamine. L'insulina ad azione lenta può essere applicata solo ai bambini più grandi che non hanno acidosi e tendenza a ipoglicemia frequente.

Modalità generale e scuola

Il regime generale è lo stesso dei bambini sani. Le attività sportive devono essere concordate con il medico.

Il lavoro scolastico non è controindicato. A seconda del decorso della malattia, in alcuni casi è richiesto un giorno di riposo aggiuntivo. Vacanze vacanze utile come fattore riparativo.

Il trattamento delle complicanze e delle malattie concomitanti avviene nel solito modo. Sullo sfondo del trattamento con dieta e insulina, non ci sono controindicazioni ai metodi chirurgici di trattamento. Sono necessarie misure generali di rafforzamento: una corretta alimentazione senza eccesso di cibo. Con grave ereditarietà e presenza di diabete in diversi membri della famiglia, è necessario che tali bambini siano sotto la costante supervisione di un medico. (esame sistematico del sangue e delle urine per il contenuto di zucchero).

Particolarmente importante è la prevenzione delle complicanze del diabete. I genitori di bambini con questa diagnosi dovrebbero avere una buona conoscenza delle questioni di base legate al trattamento del diabete, alla dieta, all'insulina, ecc. Tutti i bambini con diagnosi di diabete, è consigliabile essere ricoverati in ospedale ogni anno, per un esame più approfondito. Con un deterioramento persistente, il paziente deve essere immediatamente ricoverato in ospedale.

Domande per la discussione con il personale scolastico

Contatto di emergenza

  • Chi dovrei chiamare in caso di complicazioni acute?
  • Il numero di telefono di un altro membro della famiglia se non riesci a passare.

Algoritmo di azione di ipoglicemia

  • Quali sintomi dovrei cercare e cosa dovrei fare con questi sintomi?
  • Che aspetto ha il kit di pronto soccorso per l'ipoglicemia e dove?
  • La scuola ha un ufficio medico? Il tempo del suo lavoro? Il glucagone è in ufficio (un farmaco usato dal personale medico per curare l'ipoglicemia)?
  • L'insegnante ha accesso all'ufficio durante le ore non lavorative e può somministrare autonomamente glucagone al bambino se necessario?

Cibo e spuntini

  • Se un bambino ha bisogno di mangiare durante le ore rigorosamente definite, come può essere organizzato tenendo conto del programma delle lezioni?
  • I bambini portano con sé i pasti pronti da casa o mangiano nella mensa della scuola?
  • Il bambino ha bisogno dell'aiuto di un adulto per contare le unità di carboidrati?
  • Il bambino ha bisogno di uno spuntino prima dell'esercizio?

Zucchero nel sangue

  • Quando un bambino deve misurare la glicemia? Ha bisogno di aiuto?
  • Il bambino è in grado di interpretare i risultati della misurazione o è necessaria l'assistenza di un adulto?

Azioni per l'iperglicemia

  • Cosa fare con glicemia alta? (Iniezioni di insulina!)
  • Il tuo bambino deve iniettare insulina a scuola? Ha bisogno dell'aiuto di un adulto?
  • Se un bambino usa una pompa per insulina, sarà in grado di usarla da solo?
  • È possibile utilizzare un frigorifero per conservare l'insulina se necessario (ad esempio, quando fa caldo)?
  • Esiste una stanza separata dove è possibile iniettare insulina? È necessario assicurarsi che il bambino abbia tutto il necessario per conformarsi al regime terapeutico prescritto durante il giorno di scuola. Deve controllare regolarmente l'insulina e rifornire le forniture se necessario.

In che modo il diabete adolescenziale colpisce i fratelli

Il diabete colpisce non solo il bambino, ma l'intera famiglia. Come genitore, potresti iniziare a trascorrere più tempo con tuo figlio, poiché ci sono così tante cose che devi discutere, specialmente all'inizio della malattia. Il tuo bambino può sentirsi solo, non come tutti gli altri, deluso o incerto del suo futuro e, comprensibilmente, sarà circondato da ulteriori cure e attenzioni. Se hai diversi figli, questo squilibrio può causare una certa tensione in famiglia. È importante allocare correttamente il tempo per ridurre l'impatto del diabete in un bambino sulla relazione con gli altri membri della famiglia, nonché sulla relazione tra fratelli e sorelle.

Rivalità tra bambini

Non è sempre facile raggiungere un equilibrio nella distribuzione del tempo tra i bambini, poiché, di norma, un bambino con diabete ha bisogno di cure e attenzioni aggiuntive. Sii interessato ai sentimenti di tutti i tuoi figli. Altri bambini possono sentirsi abbandonati, insignificanti o dimenticati. Alcuni hanno paura per il futuro del loro fratello o sorella e sono preoccupati che anche loro possano avere il diabete. O possono sentirsi in colpa perché non hanno il diabete, o incolpare se stessi per aver dato dolci ai loro fratelli o sorelle in passato.

Il forte affetto dei genitori e delle persone vicine a un bambino malato può causare invidia negli altri bambini. Ritengono di non ricevere la stessa attenzione di prima? Altri bambini possono anche prestare troppa attenzione a un fratello o una sorella con diabete. Un bambino malato può sentirsi esausto o pensare di essere costantemente sorvegliato.

Altri bambini, d'altra parte, possono essere gelosi perché un bambino malato riceve più privilegi o concessioni. Pertanto, è necessario coinvolgere fratelli e sorelle in una discussione aperta sull'argomento del diabete e discuterne con tutta la famiglia. Spiega a tutti i tuoi figli cos'è il diabete e come influenza la loro vita quotidiana. È molto importante presentare informazioni per ogni bambino individualmente, a seconda della sua età e livello di sviluppo. Cerca di coinvolgere altri membri della famiglia nella cura di un bambino con diabete.

Diabetus Italia