Hirudoterapia per il diabete

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

L'essenza dell'irudoterapia

  1. Reflex. Le sanguisughe sono poste in centri energetici – zone riflessogene, l'impatto su cui stimola il lavoro degli organi interessati. I vermi svolgono le stesse funzioni degli aghi per agopuntura.
  2. Meccanico. A causa della leggera emorragia, viene attivato il flusso sanguigno locale e generale.
  3. Biologica. Nel processo di aspirazione del liquido rosso alle sanguisughe, viene rilasciata la saliva, che entra nel sistema circolatorio. Contiene un numero enorme di componenti preziosi, i principali:
    • ialuronidasi – un enzima con un effetto risolutivo, aiuta nel trattamento di cicatrici e aderenze;
    • destabilasi: un composto che resiste alla formazione di coaguli di sangue e dissolve quelli esistenti;
    • apyrase – una sostanza che aiuta a ridurre il colesterolo;
    • bradichinine: peptidi con effetti antinfiammatori e immunostimolanti;
    • irudina: un enzima che diluisce il sangue e ha proprietà antitrombotiche;
    • orgelasi: un composto che accelera la formazione di nuovi capillari, migliora la struttura delle pareti dei vasi sanguigni e promuove anche il riassorbimento dell'edema;
    • chininasi: un antidolorifico naturale;
    • sostanze simili all'istamina – "dilatatori" dei vasi sanguigni.
Insumed -   Zucchero nel sangue nelle donne dopo i 50 anni se superiore o inferiore al normale

I benefici dell'irudoterapia per il diabete

Il diabete mellito è una malattia caratterizzata da un malfunzionamento del sistema endocrino.

Con questa patologia, soffrono tutte le parti della catena neuroumorale, a partire dall'ipotalamo e finendo con il pancreas. Vi è un malfunzionamento nella produzione di ormoni come insulina, cortisolo, glucagone e catecolamine.

  • durante un morso, il verme rilascia sostanze simili all'insulina che aiutano a ridurre la quantità di glucosio nel sangue e aumentano anche la secrezione di insulina da parte del pancreas;
  • grazie ai componenti attivi contenuti nella saliva della sanguisuga, lo stato del sistema cardiovascolare migliora: la pressione si normalizza, i vasi vengono puliti da placche aterosclerotiche e colesterolo;
  • a causa dell'aumento del flusso sanguigno, i tessuti ricevono più nutrienti, a seguito della quale l'edema diminuisce, l'intorpidimento delle estremità scompare, le ulcere trofiche guariscono rapidamente (viene trattato il "piede diabetico");
  • la gravità dei problemi oftalmici diminuisce: la nebbia davanti agli occhi scompare, l'acuità visiva aumenta e così via;
  • l'intensità del dolore diminuisce.

Dopo un corso di irudoterapia, le persone con diabete notano un miglioramento del benessere e dell'umore, un aumento dell'appetito e un aumento di vitalità.

Durante il trattamento, la correzione del regime terapeutico è spesso richiesta: insulina, farmaci ipoglicemizzanti e altri.

Trattamento del diabete di sanguisuga: caratteristiche della procedura

La procedura di irudoterapia, prima della quale non è possibile utilizzare prodotti con aroma e fumo pronunciati, si presenta così:

  1. Le sanguisughe sono trattate con una soluzione antisettica inodore. Come vengono selezionate le zone di esposizione per il diabete mellito:
    • bacino – punti situati nella parte superiore delle ossa e dell'osso sacro;
    • dorso – punti situati sull'asse della colonna vertebrale tra l'undicesima e la dodicesima vertebra toracica, e anche tra 11 vertebra toracica lombare e dodicesima;
    • petto: indica il processo xifoideo e ad una distanza di 4 cm al di sotto di esso;
    • addome – correnti sul bordo inferiore del torace a destra (regione del fegato).
  2. Le sanguisughe vengono applicate nei punti indicati. Il medico può piantarli con le mani o usando una provetta. I vermi mordono la pelle e iniziano a succhiare il sangue – questo è dimostrato dai movimenti ondulati del loro corpo. In questo momento, la persona non sente dolore; secondo le sensazioni, il morso delle sanguisughe può essere confrontato con un morso di una zanzara. Vengono utilizzati 3-5 worm. Durante la prima sessione, di solito viene piantata 1 sanguisuga, quindi il loro numero aumenta gradualmente.
  3. Dopo che la sanguisuga “mangia”, viene separata dalla pelle. Non puoi strapparli via con la forza. Se è necessario interrompere la procedura, i vermi vengono annaffiati con acqua salata e smettono di succhiare. Alla fine della sessione, la cui durata varia da 20 a 60 minuti, le sanguisughe vengono smaltite. Non è consentito utilizzare gli stessi worm due volte.
  4. Le ferite che compaiono dopo i morsi vengono trattate con un antisettico e chiuse con una medicazione sterile. Il sanguinamento lieve può durare circa 2 giorni. Durante questo periodo, è necessario trattare regolarmente le ferite e cambiare le medicazioni. Immediatamente dopo la sessione, possono verificarsi edema, arrossamento e prurito nei siti di esposizione, che scompaiono entro 2-3 giorni.
  • fare un bagno, visitare la sauna (solo la doccia è ammessa);
  • graffiare i punti dei morsi, per alleviare il prurito, possono essere lubrificati con soluzione salina o un gel speciale;
  • applicare cosmetici sulla pelle danneggiata.

Come vengono usate le spezie nella dieta di un diabetico? Chiodi di garofano e le sue proprietà benefiche

Burro e diabete: i diabetici possono essere consumati?

Regole di sicurezza

Affinché l'irudoterapia porti solo benefici, è importante considerare tutte le controindicazioni e scegliere un buon specialista.

  • la gravidanza;
  • patologie oncologiche;
  • malattie del sangue (emofilia);
  • ictus (nella fase acuta);
  • l'anemia;
  • ipotensione;
  • esaurimento del corpo;
  • mestruazioni;
  • la presenza di un pacemaker;
  • intolleranza alla saliva sanguisuga.

Un medico qualificato non avvierà la procedura fino a quando non esaminerà a fondo la storia del paziente e lo stato attuale. Nel diabete mellito, l '"ammissione" all'irudoterapia è la direzione scritta dell'endocrinologo. Inoltre, l'irudoterapeuta può richiedere i risultati degli esami del sangue – generali, biochimici e coagulogrammi.

Diabetus Italia