Ulcere alle gambe nel diabete mellito, caratteristiche del trattamento

Ulcere trofiche: danno alla pelle e strutture più profonde sotto forma di ferite curative a lungo termine. Tali difetti si verificano a seguito di una violazione dell'afflusso di sangue a una determinata parte del corpo. Localizzazione preferita di ulcere trofiche: dita dei piedi, talloni, parte inferiore delle gambe. Una patologia simile è caratteristica del diabete mellito, è considerata la sua complicazione e manifestazione della sindrome del piede diabetico.

Il trattamento di un'ulcera trofica nel diabete è considerato un processo piuttosto lungo che combina diversi metodi. La terapia per le complicanze dovrebbe avvenire in modo intensivo, poiché sono proprio tali difetti che provocano amputazioni degli arti inferiori.

Principi di trattamento

Affinché il trattamento di un'ulcera trofica nel diabete abbia successo, è necessario seguire i seguenti passaggi:

  • trattamento accurato dell'area interessata;
  • scarico dell'arto inferiore;
  • eliminazione della microflora batterica;
  • compensazione per la malattia di base;
  • sollievo dal gonfiore;
  • identificazione e trattamento di patologie concomitanti che non consentono il completo processo di guarigione (anemia, patologia epatica, insufficienza renale cronica).

Oltre a queste fasi, i difetti trofici ischemici richiedono una rivascolarizzazione (ripristino della circolazione sanguigna nell'arto interessato), poiché è la chiusura del lume delle navi che porta al loro sviluppo.

Se le ferite sono complicate da significativi processi purulenti, è necessario un trattamento chirurgico e la disintossicazione del corpo del paziente.

Trattamento topico dell'ulcera

Il trattamento delle ulcere del piede trofico nel diabete comporta eventi generali e locali. La terapia locale si basa sulle seguenti procedure:

  • necrectomia (rimozione di zone morte) con escissione di calli;
  • lavare le ferite con soluzioni medicinali;
  • l'uso di medicazioni.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

necrosectomia

Il tessuto morto è considerato un buon ambiente per i batteri. Inoltre, impediscono il normale deflusso di fluido dalla superficie della ferita e la formazione di nuovi tessuti per la guarigione. Pertanto, è necessario rimuovere al massimo la zona di necrosi.

Insumed -   Livelli normali di insulina nel sangue valori più alti e più bassi

L'escissione può avvenire usando un bisturi e le forbici, meccanicamente, usando un apparato speciale che eroga getti d'acqua pulsante, usando il metodo chimico, usando enzimi proteolitici. Un altro modo: il medico applica medicazioni umide per aiutare a strappare i tessuti morti.

La rimozione delle zone di necrosi con un bisturi e le forbici è l'opzione più comune, tuttavia, non viene utilizzata se il fondo della ferita è rappresentato dalla superficie articolare o se il difetto trofico è ischemico. Durante il trattamento chirurgico, viene utilizzato un cucchiaio Volkman – uno strumento a forma di cucchiaio con una piccola superficie. Ti consente di rimuovere accuratamente i frammenti di tessuto morto senza distruggere i vasi.

! importante Un'ulcera trofica sulla gamba deve essere esaminata da una sonda a bottone, poiché un difetto visivamente superficiale può avere un canale profondo della ferita.

Allo stesso tempo, vengono rimossi anche i semi che si formano lungo il bordo dell'ulcera. Ciò consente di ridurre la pressione sulla ferita stessa e migliorare il deflusso del suo contenuto. Ci sono momenti che richiedono la rimozione della lamina ungueale. Ciò accade se l'ulcera si trova parzialmente sul letto ungueale o nella parte superiore del dito.

Trattamento delle ferite

Questa fase del trattamento delle ulcere trofiche nel diabete mellito viene eseguita al fine di ridurre il numero di agenti patogeni sulla superficie della zona interessata. Esistono numerosi dispositivi utilizzati per il lavaggio, tuttavia è stato dimostrato che l'uso di una siringa con un ago non mostra risultati peggiori.

Non utilizzare per il lavaggio di difetti trofici:

  • soluzione di permanganato di potassio;
  • iodio;
  • verde brillante;
  • rivanol;
  • sostanze medicinali a base di alcol.

Una soluzione al 3% di perossido di idrogeno viene utilizzata durante il periodo di pulizia della superficie della ferita da pus e coaguli di sangue. È consentito lavare l'ulcera con soluzione salina fisiologica di cloruro di sodio, Miramistina, Clorexidina, Dioxidina. A casa, puoi usare lo spray Acerbin.

condimento

Il materiale utilizzato per le medicazioni dovrebbe avere le seguenti proprietà:

  • atraumatica;
  • capacità di mantenere un ambiente umido (è dimostrato che in tali condizioni il processo di guarigione delle ulcere trofiche nelle gambe con diabete è accelerato);
  • la capacità di assorbire il contenuto delle ferite;
  • proprietà barriera (per la prevenzione dei batteri);
  • l'assenza di ostacoli al normale flusso d'aria verso i tessuti.

La garza per la medicazione è indesiderabile, poiché può asciugarsi sulla superficie della ferita e violare l'integrità delle granulazioni una volta rimossa. Può essere utilizzato in caso di fistole, con necrosi secca o ulcere con elevata umidità.

Insumed -   Cause di sviluppo e metodi di trattamento per il diabete steroideo

I moderni metodi di trattamento utilizzano medicazioni a maglia, alginati, idrogel, spugne di poliuretano, fibre idrofile, ecc.

Mezzi ausiliari

Le sostanze presentate mostrano efficacia in combinazione con le medicazioni moderne.

  • Farmaci antimicrobici – Argosulfan, Dermazan, Betadine.
  • Stimolanti di rigenerazione – Bekaplermin, Curiosin, Ebermin.
  • Enzimi proteolitici – Iruksol, chimotripsina.

Gli unguenti sono usati su solubili in acqua (Levomekol, Dioxizol) e grassi (Solcoseryl, Actovegin).

Scarico dell'arto inferiore

Un altro passo importante nel trattamento di un difetto trofico. Qualunque farmaco venga utilizzato, l'ulcera trofica non guarirà fino a quando il paziente non calpesta una gamba dolorante. La piena e adeguata dimissione è la chiave per un esito favorevole della patologia.

Se la ferita è localizzata nella parte inferiore della gamba o nella parte posteriore del piede, non sono necessari dispositivi aggiuntivi per lo scarico. L'unico punto è la necessità della mancanza di contatto della ferita con le scarpe. Se l'ulcera si trova sul tallone o sul lato plantare del piede, sono necessari dispositivi speciali. Al momento, viene utilizzata una medicazione di scarico realizzata con materiali polimerici. È posizionato sul piede e sulla parte inferiore della gamba. È presentato sotto forma di stivale, che può essere rimovibile o non rimovibile (come raccomandato da un medico). Questo metodo è buono perché ti permette di camminare lungo la strada, lavorare, eliminando il carico sulla zona interessata dell'arto.

Lo scarico avviene a causa di diversi meccanismi:

  • circa il 35% del carico viene trasferito dal piede alla parte inferiore della gamba;
  • la gravità della pressione è distribuita uniformemente;
  • la ferita è protetta dall'attrito orizzontale;
  • il gonfiore dell'arto interessato diminuisce.

Controindicazioni all'uso di uno stivale polimerico:

  • Absolute – un processo purulento-necrotico attivo con sviluppo di sepsi o cancrena.
  • Relativo: una violazione critica dell'afflusso di sangue, una ferita profonda con un piccolo diametro, un'umidità significativa nella pelle nel sito di applicazione, la paura di usare un dispositivo polimerico.

L'uso di stampelle, scarpe ortopediche, una semplice restrizione di camminare a casa, la formazione di una “finestra” per un'ulcera nella soletta sono metodi inaccettabili nel trattamento delle ulcere trofiche.

Controllo delle infezioni

L'uso locale di antisettici per la distruzione di agenti patogeni non ha dimostrato la sua efficacia, il che significa che l'unico metodo è l'uso di farmaci antibatterici. Questi agenti sono indicati non solo quando il difetto è già infetto, ma anche quando esiste un alto rischio di crescita batterica (necrosi del tessuto ischemico, grande dimensione dell'ulcera, ferita esistente a lungo).

Agenti causali comuni dell'infezione della ferita:

  • stafilococchi;
  • streptococchi;
  • Proteus;
  • E. coli;
  • enterobatteri;
  • Klebsiella;
  • pseudomonas.

La nomina di antibiotici avviene dopo il contenuto di bakseva della ferita con la determinazione della sensibilità individuale dell'agente patogeno. Le più efficaci sono penicilline, fluorochinoloni, cefalosporine, lincosamidi, carbapenemi.

Insumed -   Trattamento per il diabete di tipo 1

Le forme gravi di patologia richiedono la somministrazione endovenosa di antibiotici in condizioni stazionarie. In parallelo, vengono eseguiti il ​​drenaggio chirurgico della ferita, la terapia di disintossicazione e la correzione del diabete mellito. Il corso del trattamento è di 2 settimane. Le fasi più lievi dell'infezione consentono di assumere antibiotici per via orale sotto forma di compresse a casa. Il corso dura fino a 30 giorni.

Compensazione del diabete

Un altro stadio importante, senza il quale i medici non possono curare le ulcere trofiche. L'endocrinologo è impegnato nella correzione della terapia per la malattia di base. È importante mantenere livelli di zucchero nel sangue non superiori a 6 mmol / L. A casa, il controllo sugli indicatori avviene con l'aiuto di un glucometro. Con la malattia di tipo 1, i risultati vengono registrati ogni 3-4 ore, con il tipo 2 – 1-2 volte al giorno.

Per ottenere un risarcimento, vengono utilizzate la terapia insulinica o i farmaci che riducono lo zucchero. Sono prescritte insuline corte – per abbassare rapidamente i livelli di zucchero e i farmaci prolungati (somministrati 1-2 volte al giorno, mantenendo livelli normali durante il giorno).

Ripristino del flusso sanguigno

Esistono metodi medici e chirurgici volti a rinnovare l'afflusso di sangue nell'area interessata. Tutti i medicinali utilizzati sono divisi in due grandi gruppi:

Il primo gruppo comprende pentossifillina, estratto di ginkgo biloba, preparati di acido nicotinico, fluidificanti del sangue, eparina, reopoliglicinina. Il secondo gruppo è più efficace. I suoi rappresentanti sono Vazaprostan, Alprostan.

Dei metodi chirurgici per ripristinare il flusso sanguigno, l'angioplastica con palloncino è ampiamente utilizzata. Questo è un metodo per "gonfiare" la nave interessata al fine di aumentarne la distanza. Al fine di prolungare l'effetto dell'intervento chirurgico, uno stent è installato in questa nave – un dispositivo che trattiene l'arteria dal restringimento ripetuto.

Un altro metodo è la chirurgia di bypass. Gli angiosurgeons formano soluzioni alternative per il sangue proveniente da materiale sintetico o dai vasi del paziente. Questo metodo mostra un risultato finale più lungo.

In caso di necrosi tissutale diffusa dopo rivascolarizzazione, è possibile eseguire un intervento chirurgico al piede:

  • piccola amputazione parziale;
  • necrectomy;
  • sutura della ferita o della sua plastica.

Combatti con il dolore

L'eliminazione del dolore non è fase meno importante di quanto sopra. I seguenti farmaci sono riconosciuti come agenti efficaci:

L'uso prolungato di FANS è proibito a causa dell'elevato rischio di sanguinamento gastrointestinale. I derivati ​​del metamizolo (Baralgin, Tempalgin) possono provocare agranulocitosi.

Anche la terapia delle complicanze diabetiche con i rimedi popolari è ampiamente usata, tuttavia, va ricordato che l'automedicazione è vietata. Questo può aggravare il problema. Il rispetto dei consigli del trattamento degli specialisti è la chiave per un esito favorevole della patologia.

Diabetus Italia