Zucchero dannoso per il corpo umano, conseguenze, tariffa giornaliera e come ridurre il consumo

Lo zucchero è dannoso per il corpo? Pochissime persone sono indifferenti ai dolci. Ma per la maggior parte delle torte, le torte sono un vero ormone della felicità, che rende la vita vibrante e colorata.

Purtroppo, tutto non è così innocuo come sembra a prima vista. Al centro di tutti i dolci c'è lo zucchero, un semplice carboidrato, che è uno dei dieci prodotti più dannosi per il corpo umano.

Se usi i suoi analoghi naturali, che si trovano in grandi quantità in frutta e verdura, non danneggeremo la nostra salute. Ma lo zucchero raffinato, che fa parte delle tue prelibatezze preferite, danneggia i denti, rovina la figura, aumenta il rischio di diabete.

E queste non sono tutte le proprietà negative di questo prodotto. In questo articolo imparerai i pericoli dello zucchero sul corpo umano.

Come lo zucchero influenza il cervello umano

È molto difficile rifiutare gustosi panini, gelati, ciambelle, cioccolatini. Il cervello emette un segnale, inizia un'abbondante salivazione e la mano stessa raggiunge questi danni. Perché questo accade e in che modo lo zucchero influenza il cervello umano?

Lo zucchero è l'intero termine che descrive una classe di molecole chiamate carboidrati. Si possono trovare in molti cibi e bevande. Glucosio, fruttosio, saccarosio, maltosio: anche questo è zucchero. È quasi ovunque. Pertanto, è importante capire l'effetto sul cervello.

Quando mangi un prodotto contenente zucchero, ne vorrai di più. Ad esempio, mastica dei cereali o una fetta di cioccolato al latte. Le papille gustative situate nella lingua vengono attivate e inviano un segnale al tronco encefalico, quindi a molte parti del cervello anteriore. Uno di questi è la corteccia, che è in gran parte responsabile del riconoscimento di gusti diversi: amaro, salato, speziato e dolce.

Cosa succede dopo: viene attivato il sistema di incentivazione, costituito da flussi chimici ed elettrici. È lei che dirige il tuo "Voglio di più". Il prossimo pezzo di caramelle o un pezzo di torta non è più una decisione consapevole. Se il sistema di ricompensa è eccessivamente attivo, la perdita di controllo è garantita, come ha scritto Tracy Mann, direttore del laboratorio di nutrizione dell'Università del Minnesota.

Tuttavia, il cioccolato va oltre in un viaggio attraverso l'intestino. È logico che un destino difficile la attenda in anticipo. Ma i recettori dolci si trovano anche nell'intestino. Inviano anche segnali al cervello, ad esempio, che sei pieno o hai bisogno di più insulina per digerire lo zucchero.

Un ruolo importante in questo processo di promozione è svolto dal neurotrasmettitore – dopamina. Una persona non può sbarazzarsi di cattive abitudini per anni proprio a causa della sua maggiore attività. Il consumo di alcol, il fumo, le droghe e lo zucchero (con meno forza) eccitano questo neurotrasmettitore e quindi vogliono costantemente di più.

Anche il cibo normale è l'agente eziologico della dopamina, ma il suo livello è mantenuto entro l'intervallo normale. Se mangi quotidianamente cibi che sono familiari al corpo e solo occasionalmente ti concedi qualcosa di dolce dopo il pasto principale, il cervello non reagirà così bruscamente a questo.

Cosa succede se c'è molto dolce

L'uso regolare di zucchero minaccia di aumentare il livello di questo neurotrasmettitore (di cui al paragrafo precedente). Ti sentirai bene ancora e ancora, il processo di promozione inizierà e si fermerà sarà più difficile. Sembra un effetto domino in loop. Ma una volta che devi spezzare la catena e limitare il flusso di dolci nel corpo.

Insumed -   Quali erbe aumentano la pressione sanguigna; elenco di piante

Un fatto spiacevole, stabilito dagli scienziati della Columbia University, è che lo zucchero può provocare la malattia di Alzheimer. L'aumento dell'insulina influisce negativamente sul lavoro dei dipartimenti del cervello responsabili delle funzioni cognitive. Innanzitutto, si sviluppa il diabete di tipo XNUMX, quindi il morbo di Alzheimer.

Le persone che consumavano 30-40 grammi di zucchero al giorno avevano un rischio maggiore del 35% di sviluppare disfunzioni cerebrali rispetto a quelle che ricevevano zucchero dal cibo normale (5-7 grammi al giorno).

Il danno dello zucchero al corpo umano

Perché lo zucchero non è salutare? Abbiamo già toccato questo argomento sopra, ma è molto più ampio, quindi continueremo in questo paragrafo.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Dipendenza da zucchero

Dopo l'assimilazione dello zucchero nel corpo, iniziano a produrre dopamina e serotonina (ormoni del piacere). Al termine dell'effetto positivo, la persona cerca di riprendere la sua azione.

Un altro carboidrato semplice provoca un aumento dell'insulina, a causa del quale il livello di glucosio nel sangue aumenta molto rapidamente e diminuisce anche rapidamente. Di conseguenza, dopo aver mangiato i dolci, ci sentiamo sazi, ma dura un'ora o due, dopo di che abbiamo di nuovo fame. È logico che spuntini frequenti con i dolci possano portare a un eccesso di peso.

Zucchero dannoso per lo stomaco

Se il tuo corpo "cattura" un eccesso di zucchero, il processo di scomposizione naturale del cibo sarà interrotto. Di conseguenza, ci sarà un malfunzionamento nel lavoro degli organi del tratto gastrointestinale (GIT). Inoltre, sotto l'influenza di carboidrati semplici, le cellule del fegato inizieranno a dividersi molto più velocemente del necessario e i tessuti saranno sostituiti dal grasso. In combinazione con bassa attività, lavoro costante al computer, questo fatto causerà lo sviluppo dell'aterosclerosi.

Un altro punto negativo è lo sviluppo della diarrea dovuta al movimento accelerato del cibo causato dalla grande quantità di zucchero che entra nel tratto digestivo insieme ai prodotti.

Un consumo eccessivo di dolci, oltre alla soda, provoca spesso disbiosi, che influisce negativamente sia sullo stato dell'apparato digerente che su tutto il corpo. E l'aumento del livello di insulina, che abbiamo menzionato sopra, può causare la formazione di tumori maligni.

Per quanto riguarda l'obesità, è anche possibile in una situazione in cui una persona sta abusando di prodotti contenenti zucchero. A causa del gran numero di calorie che entrano nel corpo insieme a carboidrati semplici, il tessuto adiposo si accumula rapidamente, il che porta a una rapida serie di chili in più.

Effetti negativi sul cervello

La maggior parte dei disturbi ormonali e metabolici nel corpo proviene da un'eccessiva assunzione di zucchero. Sono causati da forti fluttuazioni dei livelli di adrenalina, serotonina, insulina e dopamina, i cui salti influenzano negativamente lo stato del sistema nervoso e del cervello.

L'effetto dell '"ormone della felicità", che andiamo d'accordo con i dolci mangiati, non dura a lungo. E al termine della sua azione, la persona diventa letargica, triste, irrequieta, sperimenta depressione e apatia.

Insumed -   Diagnosi e trattamento del diabete di tipo 2

Le cellule di orexina, che sono responsabili dell'energia umana e della vitalità, vengono soppresse quando consumiamo grandi quantità di zucchero. Se queste cellule non funzionano correttamente, vogliamo dormire costantemente a causa dell'affaticamento cronico. Questa sensazione si presenta spesso dopo uno spuntino dolce.

Secondo la ricerca, la dipendenza da zucchero causa scarsa attenzione e memoria. Pensi tutto? Puoi anche ottenere:

  • ansia;
  • depressione;
  • frequenti mal di testa;
  • problemi con il sonno;
  • aumenta l'irritabilità.

Aumento del rischio di carie, malattia parodontale, rachitismo, osteoporosi

Se una persona regolarmente e in grandi quantità consuma zucchero, il rapporto nel corpo di fosforo e calcio cambia – il livello del primo elemento diminuisce e il secondo – aumenta. Questa condizione dura 48 ore dopo aver mangiato vari dolci.

E se mangi cibi contenenti zucchero, costantemente, allora tale violazione viene osservata continuamente. A questo proposito, il calcio cessa di essere normalmente assorbito e inizia a depositarsi nei tessuti molli.

Le conseguenze di un'errata assimilazione dell'elemento sono molto deplorevoli. Il corpo non avrà nessun posto dove prendere il calcio per il metabolismo, l'ossidazione dello zucchero e inizierà a "prenderlo in prestito" dal tessuto osseo. Successivamente, esiste il rischio di rachitismo e osteoporosi.

Allo stesso tempo, il danno osseo e la dipendenza da zucchero sono le cause della malattia parodontale. Ha i seguenti sintomi: decolorazione dello smalto e usura dei denti, odore sgradevole, sensibilità eccessiva, distruzione dello smalto dei denti, perdita dei denti.

Danno da zucchero della pelle

In che modo lo zucchero influenza la pelle? Può provocare l'acne e l'acne. Perché sta succedendo questo? A causa dello zucchero, le ghiandole sebacee aumentano la loro produttività, a seguito della quale il sebo inizia a essere prodotto in quantità troppo grandi. I pori si intasano e si prevedono eruzioni.

Anche i più golosi invecchiano più velocemente. Lo zucchero danneggia le cellule e rallenta la sintesi del collagene, che è responsabile dell'elasticità della pelle. Di conseguenza, la pelle diventa rigida, perde compattezza ed elasticità, si formano le rughe precoci.

Visione offuscata

La vista si deteriora non solo a causa del costante contatto di una persona con un computer e uno smartphone, ma anche a causa dell'eccessivo consumo di zucchero. I salti nei livelli di zucchero e insulina nel corpo peggiorano la condizione dei capillari e la loro fragilità. Le conseguenze sono una visione ridotta, lo sviluppo di malattie come la cataratta e la miopia.

A causa del fatto che la dipendenza da zucchero provoca l'insorgenza del diabete e della retinopatia diabetica, il danno al bulbo oculare è accompagnato da emorragie. Tali processi possono portare a glaucoma, edema maculare e distacco della retina.

Quanto zucchero può essere consumato al giorno senza danni alla salute

Cosa consigliano gli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità? L'assunzione giornaliera di zucchero non deve superare il 10% delle calorie totali consumate da un adulto. Ad esempio, se una persona consuma 2000 kcal al giorno, la norma sullo zucchero arriva fino a 50 grammi o 12 cucchiaini da tè (50 grammi di zucchero contengono 200 kcal).

Secondo l'Unione dei produttori di zucchero della Russia, il residente medio del nostro vasto paese supera la norma di circa due volte.

Vale la pena notare che le norme sopra descritte sono raccomandate per le persone sane. I pazienti diabetici con una sindrome metabolica, incline alla pienezza, devono abbandonare questo trattamento.

La quantità di zucchero negli alimenti

Il mito principale: lo zucchero non migliora l'umore

Amato da tutti i golosi, il mito che il dolce e lo zucchero in esso migliora l'umore, ha messo radici nella società. Abbiamo fretta di turbare tutti gli amanti dei dolci.

Lo zucchero non migliora l'umore, come si pensava in precedenza, ma può peggiorarlo. Questa conclusione è stata fatta da scienziati delle università di Warwick, Humboldt e Lancaster. Hanno studiato i risultati di 30 studi che hanno coinvolto circa 1300 persone.

Insumed -   Prediabetes indicatori di zucchero nel sangue

Si è scoperto che lo zucchero non ha alcun effetto positivo sullo stato emotivo. Inoltre, i dati ottenuti hanno mostrato che i carboidrati riducono la sensazione soggettiva di vigore e aumentano l'affaticamento in una persona entro 30-60 minuti dopo il loro uso. Forse sei una persona molto suggestiva e la giusta energia e umore danno un effetto placebo.

La vitalità che senti dopo un pasto dolce è una breve esplosione di energia. Ciò è dovuto al fatto che il livello di glucosio nel sangue aumenta. Dopo 30-60 minuti, si verifica l'effetto opposto. Ricorda questo quando inizi a prendere la depressione o solo un cattivo umore con le torte. Non solo questo non ti aiuterà in alcun modo, ma anche tale automedicazione può portare a diabete e obesità.

Da questo punto, vale la pena escludere il cioccolato amaro di alta qualità (ricco di cacao). Un tale prodotto è povero di zucchero e può davvero migliorare l'umore e ridurre il rischio di depressione.

I dolcificanti sono dannosi?

È con un eccesso di zucchero nella dieta che è associata la crescita di obesità, malattie cardiovascolari e persino oncologia. Sapendo questo, molte persone passano dallo zucchero ai dolcificanti, cioè ai sostituti dello zucchero, comprese le bevande “0 calorie” zuccherate pseudo-dietetiche. Ma si è scoperto che i sostituti dello zucchero non risparmiano da potenziali problemi di salute.

Possono causare alterazioni metaboliche e compromettere la capacità dell'organismo di regolare i livelli di glucosio. E sebbene in precedenza si credesse che i dolcificanti non influissero sul rilascio di insulina, si è scoperto che non è così. Succede, anche se non così significativo. Cioè, c'è insulina, ma non c'è glucosio.

In futuro, ciò porta allo sviluppo dell'insulino-resistenza e, paradossalmente, al diabete mellito. Tuttavia, il corpo non può essere ingannato. Inoltre, gli edulcoranti sono molto più dolci dello zucchero e sono in grado di cambiare la percezione della dolcezza degli alimenti, sconvolgendo l'equilibrio tra dolcezza e contenuto energetico, che a sua volta aumenta la quantità di cibo consumato.

Dai dati di cui sopra, possiamo concludere: se non c'è diabete, non è necessario passare ai sostituti dello zucchero. È più saggio controllare il consumo di zucchero aggiunto (nascosto in cibi e bevande finiti). L'Organizzazione mondiale della sanità chiede di ridurlo a sei cucchiaini al giorno.

Come ridurre al minimo l'assunzione di zucchero

Dopo aver appreso come lo zucchero influenza il cervello umano, scopriamo come ridurre l'assunzione di zucchero. Lo zucchero è il nemico. Tuttavia, non dovresti avere paura.

È impossibile escluderlo completamente dalla tua vita – è contenuto in quasi tutti i prodotti. Cosa bisogna fare prima:

  • sostituire i dolci regolari con prodotti naturali: miele, marmellata, caramelle gommosa e molle, zucchero di canna;
  • rifiutare la soda e i succhi acquistati;
  • rifiutare i dolci (cioccolato, gelati, dolci, ecc.) e prodotti a basso contenuto di grassi, poiché aggiungono carboidrati semplici;
  • buttare via zucchero raffinato;
  • Mangia verdure non amidacee per stabilizzare la glicemia. Questi includono pomodori, carote, melanzane, peperoni e una serie di altre verdure;
  • usa la stevia o l'agave per addolcire il tè o il cibo;
  • dormire a sufficienza, a causa della mancanza di sonno, il corpo è attratto da cibi ipercalorici ricchi di carboidrati;
  • sostituire i dolci con frutta e frutta secca;
  • studia attentamente la composizione sulla confezione.

Questi passaggi aiuteranno gradualmente a sbarazzarsi della dipendenza e persino a livellare i livelli di dopamina. Puoi anche permetterti biscotti o ciambelle una volta alla settimana, ma non ne trarrai alcun piacere.

Lo svezzamento può durare due settimane o forse un mese. La cosa principale è ascoltare il tuo corpo ed essere paziente. Cosa succede se smetti di mangiare zucchero per una settimana? La risposta è nel video.

Qualcosa non è piaciuto in questo articolo, c'è qualcosa da aggiungere o hai trovato un errore? Assicurati di scriverne nei commenti. Non un singolo commento sarà lasciato senza attenzione!

Diabetus Italia