Complicanze del diabete oculare

La retinopatia diabetica è una complicazione del diabete che colpisce i vasi sanguigni della retina. Inizialmente, non compaiono sintomi gravi, tranne che per i reclami di lieve danno visivo. Ma se si ignora il trattamento, la retinopatia dell'occhio diabetico può portare alla cecità.

Le complicazioni possono svilupparsi in chiunque abbia il diabete di tipo 1 o di tipo 2. Più a lungo dura il diabete e peggiore è il livello di zucchero nel sangue, maggiore è la probabilità che il diabete complichi gli occhi.

Stadio / i di retinopatia diabetica

I livelli elevati di zucchero nel sangue danneggiano lentamente i vasi sanguigni della retina, il che porta a una riduzione dell'ossigeno e dei nutrienti nella retina.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Retinopatia diabetica precoce

In questa fase, si verifica retinopatia diabetica non proliferativa. Con questo modulo, i nuovi vasi sanguigni non si moltiplicano. Le pareti dei vasi sanguigni nella retina sono indebolite. Piccoli rigonfiamenti (microaneurismi) emergono dalle pareti di piccoli vasi. Per questo motivo, fluido e sangue penetrano nella retina. Le grandi navi della retina si espandono e acquisiscono un diametro non standard.

Insumed -   L'uso dello zenzero a scopi medicinali

Quando troppi vasi sanguigni perdono l'apporto di sangue, la retinopatia diabetica non proliferativa diventa grave. Le fibre nervose nella retina e talvolta la parte centrale della retina (macula) si gonfiano, il che richiede un trattamento serio.

Grave retinopatia diabetica

In questa fase, si verifica la retinopatia diabetica proliferativa. I vasi sanguigni danneggiati si chiudono, causando la crescita di nuovi vasi anormali sulla retina. Scorrono nel corpo vitreo – una sostanza trasparente simile alla gelatina che riempie il centro dell'occhio.

Il tessuto cicatriziale stimolato dalla crescita di nuovi vasi sanguigni porta al distacco della retina. Se i nuovi vasi sanguigni interferiscono con il normale deflusso del fluido dagli occhi, la pressione può accumularsi nel bulbo oculare. Ciò porta a danni al nervo ottico e si sviluppa il glaucoma.

sintomi

La retinopatia diabetica di solito colpisce entrambi gli occhi.

I seguenti sintomi sono comuni:

  • Aumento imprevisto di punti galleggianti e / o ragnatele scure.
  • Visione offuscata
  • Fluttuazioni nella qualità della visione.
  • Macchie scure.
  • Improvvisa perdita della vista in un occhio.
  • Un alone attorno alle fonti luminose.
  • Lampi negli occhi.

Факторы риска

I fattori di rischio includono:

  • La durata della malattia Più a lungo una persona ha il diabete, maggiore è il rischio di complicanze agli occhi. La retinopatia si sviluppa in quasi tutti i pazienti con diabete di tipo 1 e in oltre il 60% dei pazienti con diabete di tipo 2 entro 20 anni.
  • Controllo della glicemia. Questo è uno dei principali fattori di rischio. È possibile ridurre la probabilità di perdita della vista monitorando e controllando attentamente il suo livello.
  • Smoking. Smettere di fumare riduce il rischio di complicanze.
  • Ipertensione e colesterolo alto. Una corretta alimentazione, farmaci per controllare la pressione sanguigna e il colesterolo possono ridurre il rischio.
  • Gravidanza. Le donne in gravidanza che sviluppano il diabete prima della gravidanza spesso sviluppano retinopatia diabetica. Pertanto, dovrebbero controllare regolarmente la vista durante la gravidanza. Le donne che sviluppano il diabete durante la gravidanza (diabete gestazionale) non hanno un rischio maggiore di sviluppare retinopatia diabetica durante la gravidanza.
  • Malattia renale La malattia renale può peggiorare la retinopatia diabetica.
Insumed -   Sintomi del piede diabetico, trattamento e prevenzione

Профилактика

Ecco i principali consigli di prevenzione:

  • Monitorare la glicemia e il colesterolo e controllare la pressione sanguigna.
  • Monitorare i cambiamenti della vista ed essere esaminati da un oculista almeno una volta all'anno.
  • Mantenere uno stile di vita sano, compresa una regolare attività fisica e una corretta alimentazione. Smettere di fumare.
  • Possono anche aiutare speciali integratori alimentari naturali come l'astragalo. Ciò è indicato dai primi studi. Ulteriori informazioni qui.

diagnostica

Il trattamento tempestivo aumenta le possibilità di salvare la vista. Le persone con diabete devono sottoporsi a controlli oculistici periodici con oftalmoscopia con una pupilla allargata e / o scattare una foto della retina.

Durante un'oftalmoscopia con una pupilla allargata, il medico controlla quanto segue:

  • Acuità visiva Il medico determina quanto bene una persona vede con l'aiuto della visione centrale (maculare) e se c'è una diminuzione della sua gravità.
  • Dilatazione. La pupilla è dilatata con colliri per fornire una visione più ravvicinata della retina. La pupilla può rimanere dilatata per diverse ore dopo la procedura.

Ulteriori esami per sospetta retinopatia diabetica grave o edema maculare:

  • Tomografia a coerenza ottica (PTOM). L'esame mostra una sezione trasversale della retina, che consente di vedere il suo ispessimento o perdita di liquido.
  • Angiografia con fluoresceina. Un colorante, la fluoresceina, viene iniettato in una vena. La tintura evidenzia i vasi sanguigni dell'occhio e in questo momento vengono scattate le foto della sua schiena. L'esame mostrerà la formazione di nuovi vasi sanguigni nella retina e / o la perdita del colorante. Lo studio rileverà anche piccoli vasi retinici chiusi

trattamento

Nelle fasi iniziali, il trattamento potrebbe non essere necessario. Ma è necessario condurre regolarmente una visita oculistica completa per monitorare la malattia.

Nella grave retinopatia diabetica proliferativa, esistono diversi tipi di trattamento.

  • Inibitori del fattore di crescita endoteliale vascolare. L'assunzione di questi farmaci blocca lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni e limita la fuoriuscita di liquidi e sangue da vasi sanguigni anomali. Il farmaco viene somministrato mediante iniezione nell'occhio in anestesia locale. La frequenza delle iniezioni dipende dal farmaco utilizzato e dal piano di trattamento.
  • Fotocoagulazione focale. Il laser cauterizza perdite o sanguinamento di vasi sanguigni retinici anormali.
  • Fotocoagulazione panretinale (scattering). Il trattamento della retina viene eseguito con ustioni laser intorno alla retina periferica. Questo metodo aiuta a prevenire la crescita di nuovi vasi sanguigni anomali. Dopo la procedura, possono verificarsi perdita della vista periferica o notturna.
  • Vitrectomia. Durante la procedura, vengono praticate piccole incisioni negli occhi in anestesia generale o locale. Il vitreo viene rimosso insieme al sangue e al tessuto cicatriziale, che viene sostituito da un fluido chiaro.
Insumed -   Come trattare il diabete con acqua morta e viva

I trattamenti elencati possono fermare la malattia, ma non restituiranno una buona visione.

L'unico modo per fermare la retinopatia è abbassare la glicemia nel range di una persona sana, piuttosto che nel range che i medici considerano normale per i diabetici.

Cambiamenti retinopatici si verificano in ogni dodicesimo paziente con una diagnosi di prediabete (nemmeno il diabete). Pertanto, per un diabetico, semplicemente abbassare lo zucchero nell'intervallo pre-diabetico non è sufficiente.

Se vivi da molto tempo con lo zucchero, abbassarlo può prima aggravare i sintomi della retinopatia. Ma ciò non significa che non debba essere ridotto. Nel tempo, la visione migliorerà. Il deterioramento è raro e solo in coloro che usano l'insulina per ridurre lo zucchero. Se è ridotto con una dieta a basso contenuto di carboidrati, non si verifica alcun deterioramento.

Nelle persone con diabete di tipo 2, la visione offuscata passa e ritorna. Non è causato dalla retinopatia. Le fluttuazioni della qualità della vista si verificano perché un cambiamento nella concentrazione di zucchero nel sangue provoca un cambiamento nella sua concentrazione nella lente e nel fluido oculare. Questa sensibilità all'aumento dello zucchero è particolarmente evidente quando sono già iniziati cambiamenti oculari legati all'età.

Se una fluttuazione della glicemia provoca un cambiamento nella vista, misurare il livello di zucchero prima di rivolgersi all'oculista. Quando raccogli punti, il livello di zucchero dovrebbe essere compreso nell'intervallo target. Riduci prima lo zucchero e poi vai dal dottore. Quindi, con un aumento dello zucchero, anche i bicchieri funzioneranno bene.

Diabetus Italia