I primi sintomi del diabete

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Il diabete mellito è una malattia progressiva e invalidante, la cui prevalenza preoccupa seriamente i medici di tutto il mondo. Questa patologia può essere attribuita alle cosiddette malattie della civiltà, perché la sua ragione principale risiede nello stile di vita sbagliato a cui le persone moderne aderiscono.

Una diagnosi tempestiva del diabete offre al paziente la possibilità di ritardare l'insorgenza di gravi complicanze. Ma non è sempre possibile riconoscere i primi segni del diabete. La ragione di ciò è la mancanza di conoscenze di base su questa malattia nelle persone e il basso livello di pazienti in cerca di assistenza medica.

Che cos'è il diabete

Il diabete mellito è un gruppo di malattie endocrine croniche, le cui principali manifestazioni sono l'insufficienza assoluta o relativa dell'insulina nel corpo e un aumento della glicemia. Come risultato della malattia, l'intero metabolismo viene interrotto: proteine, lipidi, carboidrati, metabolismo minerale. Si osserva anche una violazione dell'equilibrio acido-base.

Secondo le statistiche, dall'1 all'8% delle persone soffre di diabete, ma gli scienziati suggeriscono che il numero reale di pazienti è molto maggiore. E questa cifra aumenta di anno in anno. Anche il numero di bambini con diabete è in aumento.

L'insulina è prodotta nel tessuto pancreatico dalle sue cellule beta. La violazione della formazione di questo ormone a causa del loro danno o una violazione del suo assorbimento da parte delle cellule periferiche porta all'insorgenza del diabete mellito.

Insumed -   Trattamento del prurito nel diabete mellito nelle donne e negli uomini

Classificazione del diabete

Sono noti diversi tipi di diabete:

  • Digitare uno, precedentemente chiamato insulino-dipendente. Con esso si sviluppa una carenza primaria di ormone insulinico, che porta all'iperglicemia. La causa più comune di questa patologia è il danno autoimmune al pancreas.
  • Il secondo tipo, in precedenza era chiamato non indipendente dall'insulina, ma questa definizione non è accurata, poiché con la progressione di questo tipo, può essere necessaria una terapia sostitutiva con insulina. In questo tipo di malattia, inizialmente il livello di insulina rimane normale o addirittura supera la norma. Tuttavia, le cellule del corpo, principalmente gli adipociti (cellule adipose), diventano insensibili ad esso, il che porta ad un aumento dei livelli di glucosio nel sangue.

Attenzione! I fattori che innescano l'insorgenza della malattia sono: forte stress, eccessivo sforzo fisico, squilibrio ormonale, malattie passate e altri cambiamenti significativi nel corpo.

  • Diabete mellito gestazionale (in donne in gravidanza).
  • Diabete come manifestazione di una patologia genetica o endocrina. In questo caso, il diabete stesso è un sintomo di una malattia.

Si distinguono tre gradi di gravità della malattia:

Segni iniziali di diabete di tipo I.

Questo tipo di malattia colpisce spesso i giovani ed è considerato geneticamente determinato. Può manifestarsi nella prima infanzia.

I primi segni del diabete di tipo I sono:

  • Aumento dell'appetito, necessità di mangiare molto, ma allo stesso tempo una persona non aumenta di peso o perde peso senza particolari sforzi fisici e diete. Ciò è dovuto alla carenza di energia nelle cellule, causata da un ridotto assorbimento di glucosio.
  • Aumento della minzione notturna e aumento della diuresi giornaliera, rispettivamente, aumento dell'assunzione di liquidi. La poliuria si verifica con un aumento della pressione osmotica delle urine a causa dell'aumentata filtrazione del glucosio nelle urine.
  • L'improvvisa comparsa di sete intensa, a seguito della quale una persona beve fino a 5 litri di liquido al giorno. La polidipsia ha diversi meccanismi di sviluppo. Il primo è quello di colmare il deficit idrico dovuto alla poliuria, e il secondo è realizzato con irritazione degli osmorecettori nell'ipotalamo.
  • La comparsa di acetonemia, i cui segni sono l'odore dell'acetone dalla bocca, l'urina acquisisce l'odore delle mele marce. L'acetonemia si verifica quando si cambia il percorso della formazione di energia da carboidrati a grassi in condizioni di carenza di glucosio nella cellula. In questo caso, si formano corpi chetonici che influenzano tossicamente il corpo. Sintomi come dolore addominale, nausea e vomito sono associati alla loro influenza.
  • Con la progressione dello stato chetoacidotico, il primo sintomo dell'insorgenza della malattia è un coma diabetico.
  • Crescita della debolezza generale e aumento dell'affaticamento dovuto a disturbi metabolici, carenza di energia delle cellule del corpo e accumulo di prodotti metabolici tossici.
  • Compromissione visiva sotto forma di sfocatura e vaghezza degli oggetti, arrossamento della congiuntiva e dolore agli occhi.
  • Prurito della pelle, formazione di piccole erosioni sulla pelle e mucose che non guariscono a lungo.
  • Eccessiva perdita di capelli
Insumed -   Ossigenoterapia trattamento del diabete alternativo

Il primo tipo di diabete è diverso in quanto manifesta bruscamente, improvvisamente e spesso solo sintomi acuti sotto forma di chetoacidosi grave, fino a un coma, rende sospetta questa diagnosi.

Sintomi iniziali del diabete di tipo II

Il secondo tipo di diabete si sviluppa nelle persone anziane in sovrappeso o obese. Hanno un meccanismo per lo sviluppo della patologia è che le cellule di grasso traboccano di grasso e aumentano di dimensioni. Di conseguenza, la quantità e la qualità dei recettori dell'insulina cambiano, il che porta all'insensibilità o alla resistenza all'ormone. In tali condizioni, il glucosio non viene assorbito.

Una caratteristica di questa malattia è che una persona potrebbe non notare i suoi sintomi per lungo tempo nella fase iniziale del diabete. La maggior parte delle persone attribuisce il deterioramento della propria salute ai cambiamenti legati all'età, al superlavoro e non all'insorgenza del diabete. Il trattamento tardivo della malattia è anche dovuto alla progressione e all'attrito più lenti dei sintomi rispetto al tipo I.

Aiuto! Spesso, il diabete di tipo II viene diagnosticato per caso quando si fa riferimento a un'altra patologia o durante un esame di routine.

Tra i primi sintomi del diabete, i seguenti sono i più comuni:

  • La polidipsia si manifesta con un aumento del regime alimentare fino a 4-5 litri al giorno. Una sete così intensa è più comune nei pazienti maturi. Nella vecchiaia, c'è insensibilità alla sete.
  • La poliuria, in particolare la frequente voglia di urinare, si osserva di notte.
  • Aumento di peso
  • Appetito aumentato soprattutto per i cibi zuccherati.
  • Crescente debolezza, sonnolenza, affaticamento.
  • Prurito della pelle, specialmente nel perineo e nei genitali.
  • Parestesia e intorpidimento degli arti inferiori e dei palmi a causa dello sviluppo della neuropatia diabetica.
  • Dolore e affaticamento delle gambe durante la deambulazione, scarno taglio di capelli, estremità fredde dovute a danni vascolari.
  • Furunculosi, candidosi della pelle e delle mucose, fessure non cicatrizzanti infette, ferite, graffi. Altri sintomi della pelle della malattia sono: dermatofatia diabetica, pemfigo, xantomi, necrobiosi lipoide, neurodermite. Tutto ciò è una conseguenza della ridotta rigenerazione della pelle e della ridotta reattività immunitaria.
  • Malattia parodontale e stomatite ricorrente.
  • Insufficienza visiva a causa degli effetti tossici di alte concentrazioni di glucosio nel sangue (retinopatia, cataratta). In genere, con il secondo tipo di diabete, i danni agli occhi si verificano molto più tardi rispetto al primo.
  • Frequenti ricadute di infezioni del tratto urinario, in particolare pielonefrite, a causa di iperglicemia e glucosuria.
Insumed -   Diabete negli anziani è importante che tutti lo sappiano

Segni dell'inizio del diabete nei bambini

Molto spesso, al diabete di tipo I viene diagnosticato lo sviluppo di complicanze acute in un piccolo paziente: chetoacidosi diabetica o coma chetoacidotico. I genitori dovrebbero prestare attenzione se il loro bambino ha frequenti episodi di chetosi o la cosiddetta sindrome del vomito ciclico. Questa condizione si sviluppa in molti bambini inclini costituzionalmente alla sindrome acetonemica. Peggiora con infezioni virali respiratorie acute, malattie infettive e può portare a disidratazione a causa del vomito. Ma questa sindrome scompare da sola mentre il bambino cresce.

Se la chetosi si verifica prima dell'età di un anno o dura più di 7-9 anni, dovrebbe essere esaminato un endocrinologo. Tuttavia, gli esperti suggeriscono che, con qualsiasi manifestazione di acetonemia, deve essere eseguito un esame del sangue per il livello di glucosio.

I primi segni di patologia nei bambini sono:

Se questi sintomi del diabete non possono essere riconosciuti, il bambino può sviluppare chetoacidosi con questi sintomi caratteristici:

  • dolore addominale;
  • vomito, nausea;
  • pelle secca;
  • respirazione frequente
  • vertigini;
  • odore di acetone nell'aria espirata, nelle urine, vomito;
  • letargia, sonnolenza;
  • perdita di coscienza

L'inizio del diabete negli uomini

Nell'area genitale degli uomini con questa malattia, ci sono anche cambiamenti dovuti a innervazione alterata (neuropatia) e afflusso di sangue agli organi riproduttivi. I seguenti sintomi sono caratteristici:

  • diminuzione della libido;
  • erezione instabile disturbata;
  • infertilità dovuta alla ridotta mobilità e al numero di forme vitali di sperma.

Il prurito genitale è spesso presente anche a causa dell'effetto irritante della secrezione di sudore con un'alta concentrazione di glucosio.

Disturbi del diabete nelle donne

Vari segni di questa malattia si osservano con danni agli organi riproduttivi delle donne:

  • diminuzione dell'interesse sessuale;
  • periodi irregolari;
  • secchezza e prurito della mucosa genitale, candidosi vaginale;
  • aborto spontaneo;
  • infertilità.

Le donne incinte a volte hanno un tipo speciale di diabete – gestazionale. Pertanto, durante il monitoraggio di una donna incinta, il medico deve indirizzare prontamente la donna a condurre un test di tolleranza al glucosio orale e monitorare regolarmente il test delle urine generale per rilevare la glucosuria.

Cosa fare quando si identificano i sintomi del diabete?

È meglio contattare un endocrinologo che ti dirà quali esami devi superare per confermare la diagnosi. Gli esami di laboratorio includono:

  • test della glicemia a digiuno:
  • test di tolleranza al glucosio orale per rilevare il prediabete;
  • esame del sangue per l'emoglobina glicosilata;
  • analisi delle urine per glucosuria;
  • analisi delle urine per acetone.

Altri metodi di laboratorio e strumentali sono utilizzati per identificare le complicanze della malattia.

Pertanto, devi essere sensibile al tuo stato di salute al fine di identificare i primi segni del diabete nel tempo.

Diabetus Italia