Prevenzione del diabete nelle donne in gravidanza

Il problema degli alti livelli di glucosio nel sangue riguarda non solo i diabetici che lo hanno combattuto per tutta la vita: una malattia simile ha iniziato a svilupparsi frequentemente durante la gravidanza nelle donne. Il diabete nelle donne in gravidanza è anche chiamato gestazionale. Conosci un tale concetto? Le istruzioni seguenti ti aiuteranno a capire le cause, la diagnosi e il trattamento di questa malattia.

Cause del diabete durante la gravidanza

Quando il diabete appare nelle donne in gravidanza per la prima volta, si chiama gestazionale, altrimenti GDM. Sembra a causa del metabolismo dei carboidrati alterato. Il tasso di zucchero nel sangue nelle donne in gravidanza varia da 3,3 a 6,6 mmol / L. Sorge per il seguente motivo:

  1. Crescere all'interno di un bambino richiede energia, specialmente glucosio, quindi le donne in gravidanza hanno un metabolismo dei carboidrati compromesso.
  2. La placenta produce una quantità maggiore dell'ormone progesterone, che ha l'effetto opposto dell'insulina, perché aumenta solo la glicemia nelle donne in gravidanza.
  3. Il pancreas è sotto carico pesante e spesso non ce la fa.
  4. Di conseguenza, GDM si sviluppa nelle donne in gravidanza.

Факторы риска

Il gruppo a rischio medio comprende donne in gravidanza con i seguenti sintomi:

  • peso corporeo leggermente aumentato;
  • polidramnios in una precedente gravidanza;
  • la nascita di un bambino grande;
  • il bambino aveva malformazioni;
  • aborto spontaneo;
  • mellito.

Il rischio di diabete gestazionale nelle donne in gravidanza è ancora più elevato nei seguenti casi:

  • alto grado di obesità;
  • diabete in una precedente gravidanza;
  • zucchero trovato nelle urine;
  • ovaio policistico.

Sintomi e segni della malattia

Un test del glucosio non può essere escluso durante la gravidanza, perché il diabete gestazionale in forma lieve è quasi invisibile. Il medico prescrive spesso un esame approfondito. Il punto è misurare lo zucchero in una donna incinta dopo aver bevuto un liquido con glucosio disciolto. La nomina dell'analisi è facilitata dai segni del diabete nelle donne durante la gravidanza:

  • forte sentimento di fame;
  • desiderio costante di bere;
  • bocca secca;
  • affaticamento veloce;
  • minzione frequente;
  • visione offuscata.

Metodi diagnostici

Durante la gravidanza da 24 a 28 settimane, una donna deve superare un test di tolleranza al glucosio. Il primo dei test viene eseguito a stomaco vuoto, il secondo dopo aver mangiato dopo 2 ore, l'ultimo controllo un'ora dopo quello precedente. La diagnosi di stomaco vuoto può mostrare un risultato normale, pertanto viene condotto un complesso di studi. Le donne in gravidanza devono osservare diverse regole:

  1. 3 giorni prima della consegna, non è possibile modificare la dieta abituale.
  2. Durante l'analisi, uno stomaco vuoto dovrebbe passare almeno 6 ore dopo l'ultimo pasto.
  3. Dopo aver preso il sangue per lo zucchero, viene bevuto un bicchiere d'acqua. In precedenza, 75 g di glucosio venivano sciolti in esso.

Oltre ai test, il medico studia la storia della donna incinta e diversi altri indicatori. Dopo aver esaminato questi dati, lo specialista compila una curva di valori in base alla quale il peso della donna incinta può aumentare ogni settimana. Questo aiuta a tenere traccia delle possibili deviazioni. Questi indicatori sono:

  • tipo di corpo;
  • circonferenza addominale;
  • la dimensione del bacino;
  • altezza e peso.

Trattamento per il diabete durante la gravidanza

Con il diabete mellito confermato, non è necessario disperare, perché la malattia può essere controllata se si adottano alcune misure:

  1. Misurazioni della glicemia.
  2. Analisi delle urine periodiche.
  3. Rispetto della dieta.
  4. Moderata attività fisica.
  5. Controllo del peso.
  6. Assunzione di insulina se necessario.
  7. Lo studio della pressione sanguigna.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Диетотерапия

La base del trattamento per il diabete mellito durante la gravidanza è un cambiamento nella nutrizione, solo il principio qui non è la perdita di peso, ma una diminuzione delle calorie giornaliere allo stesso livello di nutrizione. Si raccomanda alle donne in gravidanza di dividere i pasti in 2-3 principali e lo stesso numero di snack, preferibilmente le porzioni sono ridotte. I seguenti alimenti sono raccomandati per il diabete mellito:

  1. Porridge – riso, grano saraceno.
  2. Verdure – cetrioli, pomodori, ravanelli, zucchine, fagioli, cavoli.
  3. Frutta – pompelmi, prugne, pesche, mele, arance, pere, avocado.
  4. Bacche – mirtilli, ribes, uva spina, lamponi.
  5. La carne è tacchino, pollo, manzo senza grasso e pelle.
  6. Pesce persico, salmone rosa, sardina, carpa comune, melù.
  7. Frutti di mare – gamberi, caviale.
  8. Latticini – ricotta, formaggio.

Bilancia il menu giornaliero in modo da ingerire circa il 50% di carboidrati, il 30% di proteine ​​e la quantità rimanente di grassi. La dieta durante la gravidanza per i casi con diabete gestazionale non consente l'uso dei seguenti prodotti;

  • fritti e grassi;
  • crema;
  • pasticcini, confetteria;
  • frutti – cachi, banana, uva, fichi;
  • salsa;
  • salsicce, salsicce;
  • salsicce;
  • maionese;
  • carne di maiale;
  • agnello.
Insumed -   Zucchero nel sangue dalle 12 alle 12

Oltre a rifiutare i prodotti nocivi, a dieta dal diabete è anche necessario preparare adeguatamente quelli sani. Per la lavorazione, utilizzare metodi come stufatura, cottura, cottura a vapore, cottura al forno. Inoltre, si consiglia alle donne in gravidanza di ridurre la quantità di olio vegetale durante la cottura. Le verdure vanno consumate crude in un'insalata o bollite su un contorno per la carne.

l'esercizio fisico

L'attività motoria nel diabete nelle donne in gravidanza, specialmente all'aria aperta, aiuta ad aumentare il flusso di sangue ossigenato verso tutti gli organi. Questo è utile per il bambino, perché il suo metabolismo migliora. L'esercizio fisico ti aiuta a spendere più zucchero nel diabete e spendi calorie in modo che il tuo peso non aumenti più del necessario. Le donne in gravidanza dovranno dimenticare gli esercizi per la stampa, ma puoi includere altri tipi di attività fisica nel tuo regime:

  1. Escursione ad un ritmo medio di almeno 2 ore.
  2. Occupazione in piscina, ad esempio, l'aerobica in acqua.
  3. Ginnastica a casa.

I seguenti esercizi possono essere eseguiti indipendentemente durante la gravidanza con diabete mellito:

  1. In piedi in punta di piedi. Appoggiati su una sedia con le mani e alzati sulle dita dei piedi, quindi abbassati. Ripeti circa 20 volte.
  2. Push-up dal muro. Metti le mani sul muro, facendo un passo indietro per 1-2 passi. Esegui movimenti simili ai push-up.
  3. Palla che rotola. Siediti su una sedia, metti una pallina sul pavimento. Afferralo con le dita dei piedi, quindi rilascialo o rotola semplicemente sul pavimento.

Terapia farmacologica

In assenza dell'efficacia della dieta terapeutica e dell'attività fisica, il medico prescrive farmaci per il diabete mellito. Alle donne in gravidanza è consentita solo l'insulina: viene somministrata secondo lo schema sotto forma di iniezioni. Le pillole per il diabete prima della gravidanza non sono consentite. Durante il periodo di gestazione, vengono prescritti due tipi di insulina umana ricombinante:

  1. Azione breve: "Actrapid", "Lizpro". Viene introdotto dopo un pasto. È caratterizzato da un'azione rapida, ma a breve termine.
  2. Media durata – Isofan, Humalin. Mantiene i livelli di zucchero tra i pasti, quindi sono sufficienti solo 2 iniezioni al giorno.

Possibili complicazioni e conseguenze

Se non esiste un trattamento adeguato e adeguato, possono verificarsi sia conseguenze correggibili che gravi del diabete. Nella maggior parte dei risultati, un bambino nato con zucchero ridotto viene ripristinato dall'allattamento al seno. La stessa cosa accade con la madre: la placenta rilasciata come fattore irritante non rilascia più una grande quantità di ormoni nel suo corpo. Ci sono altre complicazioni del diabete nelle donne in gravidanza:

  1. L'aumento dello zucchero durante la gravidanza porta a un'eccessiva crescita del feto, quindi il parto viene spesso eseguito con taglio cesareo.
  2. Durante la nascita naturale di un bambino grande, le sue spalle possono essere danneggiate. Inoltre, la madre può anche avere lesioni alla nascita.
  3. Il diabete mellito può persistere nelle donne dopo la gravidanza. Ciò si verifica nel 20% dei casi.

Durante la gravidanza, una donna può sperimentare le seguenti complicanze del diabete:

  1. Gestosi nelle ultime fasi della gravidanza.
  2. Aborto spontaneo.
  3. Infiammazione del tratto urinario.
  4. Polidramnios.
  5. Chetoacidosi. Il coma ketonemico precede. I sintomi sono sete, vomito, sonnolenza, olfatto di acetone.

Posso partorire con il diabete? Questa malattia è una grave minaccia per i reni, il cuore e la vista di una donna incinta, quindi ci sono casi in cui non è possibile ridurre i rischi e la gravidanza è nell'elenco delle controindicazioni:

  1. Diabete insulino-resistente con particolare attenzione alla chetoacidosi.
  2. Un'ulteriore malattia è la tubercolosi.
  3. Diabete mellito in ciascuno dei genitori.
  4. Conflitto di Rhesus.
  5. Ischemia del cuore.
  6. Insufficienza renale.
  7. Grave forma di gastroenteropatia.

Video sul diabete gestazionale in gravidanza

La salute futura del suo bambino dipende dallo stato della donna durante la gravidanza. Diabete e gravidanza: questa combinazione è molto comune, ma la malattia può essere controllata e curata in vari modi. Per saperne di più sul diabete durante la gravidanza, guarda un utile video con una descrizione del decorso della malattia.

La gravidanza significa un brusco cambiamento nell'equilibrio degli ormoni. E questa caratteristica naturale può portare al fatto che i componenti secreti dalla placenta impediscono al corpo materno di assorbire l'insulina. In una donna viene rilevata un'anormale concentrazione di glucosio nel sangue. Il diabete mellito gestazionale durante la gravidanza si verifica più spesso dalla metà del termine. Ma è anche possibile la sua presenza precedente.

Leggi questo articolo

Cause del diabete nelle donne in gravidanza

Gli esperti non possono nominare l'ovvio colpevole della violazione della risposta tissutale al glucosio nelle future mamme. È indiscutibile che i cambiamenti ormonali non sono l'ultimo fattore nella comparsa del diabete. Ma sono comuni per tutte le donne in gravidanza e il disturbo, per fortuna, non viene diagnosticato in questa posizione in tutti. Coloro che lo hanno sofferto hanno notato:

  • Dipendenza ereditaria. Se ci sono casi di diabete in famiglia, c'è una maggiore probabilità di insorgenza nella gravidanza rispetto ad altri.
  • Malattie autoimmuni che, a causa delle loro caratteristiche, interrompono la funzione del pancreas che produce insulina.
  • Infezioni virali frequenti Sono anche in grado di turbare la funzione pancreatica.
  • Stile di vita passivo e cibo spazzatura. Portano a un eccesso di peso e se esisteva prima del concepimento, una donna è a rischio. Ciò include anche quelli il cui peso corporeo è aumentato di 5-10 kg nell'adolescenza in breve tempo e il suo indice è diventato superiore a 25.
  • Età da 35 anni. Coloro che hanno meno di 30 anni al momento della gravidanza hanno un rischio inferiore di diabete gestazionale.
  • La nascita in passato di un bambino di peso superiore a 4,5 kg o di un bambino morto per ragioni sconosciute.

Segni che potresti sospettare di diabete gestazionale

In una fase iniziale, il diabete durante la gravidanza praticamente non mostra sintomi. Ecco perché è importante per le future madri controllare la concentrazione di zucchero nel sangue. Inizialmente, possono notare che hanno iniziato a bere un po 'più di acqua, hanno perso un po' di peso, anche se non ci sono ragioni apparenti per la perdita di peso. Alcuni trovano che sono più a loro agio mentendo o sedendosi che spostandosi.

Insumed -   Metodi per la diagnosi del diabete mellito, il trattamento e la prevenzione

Con lo sviluppo del malessere, una donna può sentire:

  • La necessità di una grande quantità di liquido. Nonostante la sua soddisfazione, le preoccupazioni secchezza delle fauci.
  • La necessità di urinare più spesso, mentre i liquidi escono molto più del solito.
  • Fatica. La gravidanza richiede già molta energia, e ora una donna ha il desiderio di fare una pausa più velocemente di prima, con il diabete la sua autocoscienza non corrisponde al carico ricevuto.
  • Deterioramento nella visione. Gli occhi possono occasionalmente annebbiarsi.
  • Prurito, può anche prurito e mucose.
  • Significativo aumento delle esigenze alimentari e rapido aumento di peso.

Il primo e l'ultimo segno del diabete durante la gravidanza sono difficili da separare dalla situazione stessa. In effetti, nelle donne in buona salute che aspettano bambini, l'appetito e la sete sono spesso intensificati.

Come sbarazzarsi del diabete durante la gravidanza

Nella prima fase dello sviluppo, il diabete gestazionale viene trattato regolarizzando lo stile di vita e l'alimentazione. Diventa indispensabile controllare il contenuto quantitativo di glucosio a stomaco vuoto, nonché 2 ore dopo ogni pasto. A volte può essere necessaria la misurazione dello zucchero prima di esso.

I principali in questa fase sono la dieta e l'attività fisica.

Nutrizione per il diabete gestazionale

Non puoi morire di fame una donna incinta, il feto dovrebbe avere tutto ciò di cui hai bisogno e lo zucchero per mancanza di cibo sta crescendo. La futura mamma dovrà aderire a principi salutari nel cibo:

  • Le porzioni dovrebbero essere piccole e i pasti frequenti. Se mangi 5-6 volte al giorno, puoi mantenere un peso ottimale.
  • La più grande quantità di carboidrati lenti (40 – 45% del cibo totale) dovrebbe essere a colazione. Questi sono cereali, riso, pasta, pane.
  • È importante prestare attenzione alla composizione dei prodotti, rimandando a tempi migliori frutta zuccherata, cioccolato, pasticcini. Sono esclusi fast food, noci e semi. Abbiamo bisogno di verdure, cereali, pollame, carne di coniglio. Il grasso deve essere rimosso, non deve essere consumato più del 10% della quantità totale di cibo al giorno. Sarà utile frutta, bacche e anche verdure che non contengono una grande quantità di zucchero.
  • Non mangiare cibi istantanei. Avendo gli stessi nomi di quelli naturali, contengono più glucosio. Si tratta di cereali liofilizzati, purè di patate, noodles.
  • Il cibo non può essere fritto, solo bollito o cotto a vapore. Se in umido, quindi con una piccola quantità di olio vegetale.
  • Puoi combattere la nausea mattutina con biscotti secchi non zuccherati. Si mangia al mattino senza alzarsi dal letto.
  • Cetrioli, pomodori, zucchine, lattuga, cavoli, fagioli, funghi possono essere consumati in grandi quantità. Hanno poche calorie e il loro indice glicemico è basso.
  • I complessi vitaminici-minerali sono presi solo su raccomandazione di un medico. Molti di essi contengono glucosio, il cui eccesso è ora dannoso.

Acqua con questo stile di nutrizione, è necessario bere fino a 8 bicchieri al giorno.

Se i cambiamenti nella dieta non danno effetto, cioè il livello di glucosio rimane elevato o l'analisi delle urine è scarsa con lo zucchero normale, sarà necessario iniettare insulina. La dose in ciascun caso è determinata dal medico, in base al peso del paziente e all'età gestazionale.

L'insulina viene somministrata per via endovenosa, generalmente dividendo la dose per 2 volte. La prima puntura prima di colazione, la seconda – prima di cena. La dieta durante la terapia farmacologica viene mantenuta, così come il monitoraggio regolare della concentrazione di glucosio nel sangue.

Attività fisica

È necessaria l'attività fisica indipendentemente dal fatto che il resto del trattamento sia limitato alla dieta o se la donna incinta inietta insulina. Lo sport aiuta a spendere energia in eccesso, normalizzare l'equilibrio delle sostanze, aumentare l'efficacia dell'ormone carente nel diabete gestazionale.

Il movimento non deve essere esaurito, la possibilità di lesioni dovrebbe essere esclusa. Adatto a piedi, esercizi in sala (tranne per oscillare la stampa), nuoto.

Raccomandiamo di leggere l'articolo sulla compatibilità di sport e gravidanza. Da esso imparerai quali attività fisiche sono consentite per la mamma, quali tipi saranno i più ottimali e anche cosa è meglio per una ragazza che non pratica da molto tempo.

Prevenzione del diabete gestazionale

Lo specialista spiegherà alle donne a rischio il diabete mellito gestazionale durante la gravidanza. La patologia nella madre crea molte minacce per lei e il feto:

  • All'inizio aumenta la probabilità di aborto spontaneo. Con il diabete gestazionale, si crea un conflitto tra il suo corpo e il feto. Cerca di respingere l'embrione.
  • L'ispessimento dei vasi della placenta a causa del diabete gestazionale porta a disturbi circolatori in questa area, quindi, una diminuzione della produzione di ossigeno e nutrienti da parte del feto.
  • Essendo insorto da 16 a 20 settimane, la malattia può portare a una formazione difettosa del sistema cardiovascolare e del cervello fetale e stimolare la sua crescita eccessiva.
  • Il parto può iniziare in anticipo. E le grandi dimensioni del feto costringono un taglio cesareo. Se il parto è naturale, ciò creerà un rischio di lesioni per la madre e il bambino.
  • Un neonato può affrontare ittero, difficoltà respiratoria, ipoglicemia e aumento della coagulazione del sangue. Questi sono segni di fetopatia diabetica, che causa altre patologie nel bambino nel periodo postnatale.
  • Una donna aumenta la probabilità di preeclampsia ed eclampsia. Entrambi i problemi sono pericolosi per l'ipertensione, le convulsioni, che durante il parto possono uccidere sia la madre che il bambino.
  • Successivamente, una donna ha un aumentato rischio di sviluppare il diabete.

Per questi motivi, è necessaria una prevenzione precoce delle malattie, che comprende:

  • Visite regolari dal ginecologo. È importante registrarsi presto, per fare tutti i test necessari, specialmente quando sono a rischio.
  • Mantenimento del peso corporeo ottimale. Se era più normale prima della gravidanza, è meglio perdere peso prima e poi pianificare.
  • Controllo BP. L'ipertensione può indicare una tendenza ad aumentare lo zucchero e stimolarlo.
  • Smettere di fumare. L'abitudine influisce sulle funzioni di molti organi, incluso il pancreas.

Una donna con diabete gestazionale è abbastanza in grado di dare alla luce più di un bambino sano. È necessario identificare la patologia nel tempo e fare sforzi per contenerla.

Il diabete mellito (DM) è un gruppo di malattie metaboliche (metaboliche) accompagnate da iperglicemia dovute a difetti della secrezione di insulina, alterata azione dell'insulina o una combinazione di questi fattori.

Insumed -   Cosa significano il diabete latente e la sua manifestazione

Il tema della gravidanza nelle donne con diabete provoca un acceso dibattito tra medici, pazienti, tra i parenti di queste donne. Molti operatori sanitari trovano il diabete e la gravidanza incompatibili. È chiaro che è impossibile risolvere il problema della gravidanza con diabete solo con divieti. Una via d'uscita è insegnare alle adolescenti con diabete a gestire il diabete il prima possibile. Si raccomanda di discutere il problema della gravidanza nel diabete dagli 11 ai 12 anni.

Insegnare alle ragazze è meglio farlo con le loro madri.

Prima della scoperta dell'insulina nel 1922, la gravidanza e, soprattutto, la nascita di un bambino con diabete erano rare. A causa della lunga e costante iperglicemia, i cicli mestruali nella maggior parte delle donne con diabete erano irregolari e anovulatori.

Allo stato attuale, è impossibile dire con certezza se una violazione della funzione sessuale causata dal diabete sia principalmente ovarica o si verifica ipogonadismo secondario a causa di disturbi del sistema ipotalamo-ipofisario. Sono stati segnalati cambiamenti nella secrezione di gonadotropine nelle donne con diabete mellito e compromissione della funzione sessuale. È stata rilevata una riduzione significativa della lutropina. I dati sulla secrezione dell'ormone follicolo-stimolante (FSH) sono mescolati (in alcune donne con diabete rientra nei limiti normali, mentre in altri il livello basale della secrezione di FSH è ridotto). È stata rilevata una violazione della secrezione ciclica di gonadotropine e ormoni sessuali durante il ciclo mestruale.

Se si verificava una gravidanza (tra l'altro, nel periodo precedente al 1922, nella letteratura mondiale erano stati trovati 103 rapporti su madri con diabete mellito), il rischio per madre e figlio era molto elevato. La mortalità materna è stata del 50%, la morte fetale perinatale è stata del 70-80%.

Con l'introduzione dell'insulina, è stato principalmente possibile ridurre significativamente la mortalità materna. La mortalità perinatale è rimasta elevata.

Oggi, la mortalità materna tra le donne in gravidanza con diabete nei paesi stranieri sviluppati è la stessa delle donne in gravidanza senza diabete, sebbene la mortalità perinatale sia del 2–4% superiore a quella dei bambini nati da donne senza diabete. Sfortunatamente, in Russia la situazione è molto peggiore. La gravidanza nel diabete è ancora considerata un rischio elevato per madre e bambino.

Il diabete mellito può verificarsi in una donna sia prima della gravidanza (gestazionale) che durante la gravidanza (gestazionale).

Nel primo caso, l'embrione subisce stress metabolico dal momento del concepimento e sperimenta un effetto negativo della malattia materna, che può provocare la formazione di difetti congeniti del feto.

Se il diabete si sviluppa durante la gravidanza, di solito ciò accade nella seconda metà della gravidanza (dopo 2-24 settimane), e in questo caso non influisce sull'embrione nelle fasi iniziali dello sviluppo (le prime 28-9 settimane di gravidanza in un embrione, si tratta di organogenesi e differenziazione delle cellule) e, di regola, non causa malformazioni e difetti congeniti. La prognosi per madre e figlio è più favorevole.

Sinonimi per diabete in gravidanza

Il diabete mellito di tipo 1 (diabete di tipo 1) è un diabete mellito insulino-dipendente.
Il diabete mellito di tipo 2 (diabete di tipo 2) è un diabete mellito non insulino-dipendente.
Diabete mellito gestazionale (GDM) – diabete delle donne in gravidanza.
Il diabete mellito preestazionale è il diabete mellito di tipo 1 (DM) o diabete mellito di tipo 2 (diabete) rilevato prima della gravidanza.

CODICE SU ICD-10
E10 Diabete mellito insulino-dipendente (DM).
E11 Diabete mellito non insulino-dipendente (DM).
Indici aggiuntivi:
● E10 (E11) .0 – con un coma;
● E10 (E11) .1 – con chetoacidosi;
● E10 (E11) .2 – con danno renale;
● E10 (E11) .3 – con lesioni oculari;
● E10 (E11) .4 – con complicanze neurologiche;
● E10 (E11) .5 – con circolazione periferica alterata;
● E10 (E11) .6 – con altre complicazioni specificate;
● E10 (E11) .7 – con complicazioni multiple;
● E10 (E11) .8 – con complicazioni non specificate;
● E10 (E11) .9 – senza complicazioni.
O24.4 Diabete mellito durante la gravidanza

Epidemiologia del diabete durante la gravidanza

La prevalenza del diabete mellito gestazionale (GDM) dipende dalla frequenza del diabete mellito di tipo 2 (DM) e dalla popolazione appartenente a un particolare gruppo etnico. Questa malattia complica l'1–14% di tutte le gravidanze (a seconda della popolazione studiata e dei metodi diagnostici utilizzati). Nella Federazione Russa, la prevalenza del diabete di tipo 1 e di tipo 2 tra le donne in età riproduttiva è dello 0,9–2%; nell'1% dei casi, la donna incinta ha il diabete pre-gestazionale e nell'1-5% dei casi si verifica il diabete mellito gestazionale (GDM) o manifesta vero diabete mellito (DM).

Classificazione del diabete in gravidanza

Tra i disturbi del metabolismo dei carboidrati nelle donne in gravidanza, si distinguono le seguenti forme:
● Diabete esistente in una donna prima della gravidanza (diabete gestazionale): diabete mellito (DM) di tipo 1, diabete mellito (DM) di tipo 2, altri tipi di diabete mellito (DM).
● Diabete mellito gestazionale (GDM).

Classificazione del diabete pre-gestazionale

Si distinguono le seguenti forme di diabete gestazionale (secondo Dedov I.I. et al., 2006):
● diabete mellito lieve – diabete mellito di tipo 2 (DM) in terapia dietetica senza complicanze microvascolari e macrovascolari;
● diabete mellito moderato – senza diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2
complicanze o in presenza delle fasi iniziali delle complicanze:
◊ retinopatia diabetica, stadio non proliferativo;
◊ nefropatia diabetica nella fase di microalbuminuria;
◊ polineuropatia diabetica.
● diabete grave – il decorso labile del diabete mellito (DM). Frequente ipoglicemia o condizioni chetoacidotiche;
● diabete mellito (DM) di tipo 1 e 2 con gravi complicanze vascolari:
◊ retinopatia diabetica, stadio preproliferativo o proliferativo;
◊ nefropatia diabetica, proteinuria in stadio o insufficienza renale cronica;
◊ sindrome del piede diabetico;
◊ polineuropatia autonomica;
Card cardiosclerosi post-infarto;
◊ insufficienza cardiaca;
◊ condizione dopo un ictus o infarto, incidente cerebrovascolare transitorio;
◊ lesione occlusiva dei vasi degli arti inferiori.

In base al grado di compensazione della malattia, si distinguono le fasi di compensazione, sottocompensazione e scompenso (Tabella 1).

Tabella 1. Indicatori di laboratorio per vari gradi di compensazione del diabete mellito (DM)

Diabetus Italia