Trattamento del diabete cat

Fonte

Diabete nei gatti: sintomi, diagnosi e trattamento

Il diabete nei gatti è una malattia del pancreas. Questo piccolo organo, situato vicino allo stomaco, è costituito da due diversi tipi di cellule che hanno funzioni molto diverse. Un gruppo di cellule produce gli enzimi necessari per una corretta digestione. Un altro gruppo sono le cellule beta, producono l'ormone insulina, che regola il livello di glucosio (zucchero) nel sangue e ne controlla la consegna ai tessuti corporei. In poche parole, il diabete è causato dalla carenza di insulina. I segni clinici che si manifestano nel diabete mellito sono associati ad una maggiore concentrazione di glucosio nel sangue e all'incapacità del corpo di utilizzare questo glucosio come fonte di energia.

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Diversi tipi di diabete nei gatti

Tipo I – in questo caso, c'è una morte completa o quasi completa di cellule beta. Fortunatamente, questo tipo di diabete è estremamente raro.

Tipo II – è caratterizzato dal fatto che con esso alcune cellule beta continuano a funzionare normalmente e secernono insulina. Tuttavia, sono troppo pochi, la quantità di insulina prodotta è insufficiente. Il segno più comune di questo tipo di diabete nei gatti è l'obesità.

Quanto spesso il diabete nei gatti?

Il diabete mellito è una delle malattie endocrine più comuni nei gatti. Secondo alcune stime, ogni quattrocento gatti soffre di questa malattia. I primi segni clinici molto spesso iniziano ad apparire dai 5-6 anni o in età avanzata. I gatti sono più inclini alle malattie rispetto ai gatti. L'esatta dinamica del diabete mellito in questi animali non è nota. Tuttavia, il numero di gatti malati sta aumentando a un ritmo allarmante ogni anno a causa del massiccio aumento del numero di gatti domestici sovrappeso e obesi. È importante notare che il gatto,

Fonte

Ho pensato a lungo se scrivere questo post. Ma un tempo, quando navigavo in rete alla ricerca di informazioni, qualcosa del genere mi avrebbe aiutato molto. Ti avverto per ogni evenienza: non sono un dottore, sono un proprietario di gatto. Il mio consiglio si basa sulla mia esperienza e potrebbe non essere universale. Il veterinario dovrebbe essere coinvolto nel trattamento dell'animale, ogni caso dovrebbe essere valutato dal medico in base alle caratteristiche individuali dell'animale.

Insumed -   Segni esterni di diabete

Tuttavia, nel nostro mondo non si può fare affidamento solo su un medico. Non tutti i medici sono perfetti, non tutti i medici hanno avuto il diabete, come ha dimostrato la pratica. E forse la nostra esperienza e i nostri errori aiuteranno qualcun altro.

1. Oh orrore? Non fatevi prendere dal panico. Il lupo non è così terribile come è dipinto. Non c'è nulla di catastrofico nel mantenere un gatto diabetico. Una o due iniezioni al giorno non ti rovineranno la vita. Ora, dopo due mesi di insulina, trascorro circa due minuti per un'iniezione. Il gatto di Benita ci è già abituato e non è indignato, sebbene prima fosse tenuto da due, e il terzo fosse stato eretto.

2. Costi. Non fatevi prendere dal panico. Il diabete da solo non è un motivo per abbandonare un gatto. L'insulina e la finanza dietetica non sono gravose. Abbiamo abbastanza fiale in 3 ml di insulina per un mese, diciamo. Il cibo diabetico costa un po 'di più rispetto alla solita classe premium, e dopo tutto dai da mangiare a un buon gatto?

3. Va tutto male? No, davvero, non farti prendere dal panico. Se il medico ti dice che il diabete renderà terribile la vita del tuo gatto, cambia il medico. Dopo aver selezionato la giusta dose di insulina, la vita tornerà alla normalità. Cosa è cambiato nelle nostre vite? Quattro minuti per iniezioni al giorno e sì, il gatto non dovrebbe rubare cibo dal tavolo.

4. Cosa fare? La prima cosa da fare è la selezione di insulina e la sua dose. Questo non è possibile fare a casa se non si ha esperienza e almeno un paio di disoccupati. Per raccogliere una dose di insulina, spesso è necessario un gatto

Fonte

Don Sphinx Rat

Cat Disease: Diabete

I gatti si ammalano proprio come gli umani e spesso hanno malattie "umane". Una di queste malattie "umane" è il diabete. Secondo le statistiche, ogni 400 ° gatto soffre di diabete e ogni anno aumenta il numero di casi. Forse non è il numero di gatti con diabete che sta crescendo, ma il numero di gatti con questa malattia che è stato diagnosticato, perché non molto tempo fa alcune persone sono venute alla clinica veterinaria con animali domestici, ma ora è diventata la norma.

Diabete nei gatti

Il diabete mellito è una malattia del pancreas, più precisamente, una violazione di una delle funzioni del pancreas: la produzione di insulina, che regola il livello di glucosio nel sangue; di conseguenza, aumenta la concentrazione di glucosio nel sangue, che non può essere utilizzata dall'organismo. Il diabete mellito può essere di due tipi: il primo – quando l'insulina ormonale non viene prodotta affatto e il secondo – quando l'insulina non viene prodotta abbastanza. Il primo tipo è molto raro. La pratica dimostra che i gatti hanno maggiori probabilità di avere il diabete rispetto ai gatti.

Insumed -   Diabete mellito - medici e cliniche a Novosibirsk

Il diabete si manifesta nei gatti dai 5 ai 6 anni. Il primo segno della malattia è l'obesità. Che cosa è considerata l'obesità in un gatto? Si ritiene che il gatto medio dovrebbe pesare circa 5 chilogrammi, un eccesso di questo peso di 1,5 chilogrammi è già obesità. Per le razze grandi di gatti, il peso è preso individualmente – nella media per la razza.

Un gatto con diabete inizia a bere molto e soffre di minzione frequente, ma questo non può sempre essere notato. Il diabete viene diagnosticato sulla base di esami del sangue e delle urine, i test vengono eseguiti più volte al giorno, è possibile fissare un appuntamento tutto il giorno sul sito Web della clinica veterinaria Laki.

Il trattamento del diabete nei gatti è un processo lungo e richiede pazienza. Prima di tutto, hai bisogno di una dieta, ecc.

Fonte

Trattamento del diabete nei gatti e nei gatti

Il diabete mellito in un gatto, di norma, è una malattia curabile, ma, a seconda della gravità della malattia (come il diabete), richiede pazienza e persistenza da parte del proprietario. La maggior parte dei gatti con diabete richiede un trattamento con insulina, ma alcuni (con diabete lieve) possono rispondere positivamente ai cambiamenti nella dieta, all'adeguamento del peso.

L'obiettivo del trattamento del diabete nei gatti è quello di eliminare i sintomi, mantenere il peso normale e ridurre la probabilità di eventuali complicanze, oltre a garantire una buona qualità di vita per il gatto.

Ciò può essere ottenuto mantenendo un livello accettabile di glucosio nel sangue (100-290 mg / dl; normale 55-160 mg / dl). Per garantire che la glicemia non sia troppo alta o non troppo bassa, è necessario un attento monitoraggio e un bilanciamento preciso della quantità richiesta del farmaco.

E la prima cosa nel trattamento è scoprire ed eliminare i fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia o la complicano. Questi includono malattie concomitanti, come ipertiroidismo, adrenocorticismo, pancreatite, ecc.

Cosa deve sapere il proprietario prima di provare a "controllare" un gatto con diabete

Prima di iniziare il trattamento, è importante che il proprietario del gatto sia ben informato della malattia. Per gestire un gatto diabetico, il cui trattamento richiede tempo, devi essere molto responsabile.

Un gatto dovrà essere ricoverato in ospedale per diversi giorni per eseguire uno o più test per la glicemia. La determinazione iniziale della dose di insulina richiede solitamente 2-8 settimane.

Nutri il gatto regolarmente ed equilibrato. Nella maggior parte dei casi, si raccomanda una dieta ricca di proteine ​​e povera di carboidrati. Questi sono di solito cibi in scatola.

La diarrea per i gattini è molto pericolosa e può rapidamente

Deve essere attentamente monitorato

Fonte

Sintomi e trattamento del diabete nei gatti e nei gatti

Il diabete nei gatti si sviluppa a causa di un malfunzionamento del pancreas, che porta ad una carenza acuta di insulina nel sangue. I sintomi della malattia possono verificarsi con una maggiore quantità di zucchero nel sangue dell'animale e l'incapacità del corpo di reindirizzare il glucosio per generare energia.

I gatti possono ammalarsi con diversi tipi di diabete. Nel primo tipo, le cellule beta muoiono quasi completamente, il che porta all'impossibilità di ripristinare il pancreas. Il diabete nei gatti del primo tipo si sviluppa abbastanza raramente. In caso di diabete di secondo tipo, le cellule beta non muoiono e possono continuare a funzionare completamente secernendo insulina. Nel frattempo, il numero di cellule diminuisce, il che porta a una mancanza di insulina nel corpo. Prima di tutto, il diabete si sviluppa a causa dell'obesità.

Insumed -   Il grano saraceno con il kefir riduce lo zucchero

Segni di diabete nei gatti

Questa malattia endocrina è considerata una delle più comuni tra gli animali. I sintomi iniziali della malattia possono essere rilevati quando il gatto ha dai cinque ai sei anni. Inoltre, il diabete è abbastanza comune nei gatti più anziani. In questo caso, i gatti più spesso dei gatti soffrono di una mancanza di insulina.

Nonostante la mancanza di informazioni accurate sulle statistiche del diabete, è noto che oggi ci sono sempre più gatti che soffrono di questa malattia. Il motivo principale di ciò è l'eccesso di animali domestici. Secondo gli esperti, un animale che pesa un chilo e mezzo in più rispetto alla propria norma di peso è uno dei gatti obesi.

Pertanto, gli animali domestici di peso superiore a sei chilogrammi rientrano automaticamente nell'elenco di coloro che possono soffrire di diabete mellito di primo o secondo tipo. Queste cifre si applicano solo ai gatti di peso standard, alle razze più grandi

Fonte

Quadro giuridico

documentazione

Quando si tratta di un animale domestico presso la nostra clinica, è necessario redigere una serie di documenti. Ora puoi familiarizzare con questi documenti sul nostro sito web

Patrociniamo il lupo

Siamo nelle reti sociali

Login per utenti

Diabete nei gatti

Il diabete di cani, gatti e umani ha molto in comune. Tuttavia, il meccanismo che porta allo sviluppo del diabete e alle sue manifestazioni è spesso significativamente diverso a seconda del tipo di animale. Di conseguenza, anche gli approcci al trattamento non sono gli stessi in tutto.

Pertanto, è impossibile trasferire ciecamente tutto ciò che sappiamo sul diabete umano ai cani. Ad esempio, non è corretto separare il diabete dei cani nel diabete di tipo 1 e di tipo 2, come è consuetudine nell'uomo. Inoltre, molti farmaci che aiutano le persone a lavorare male funzionano o non funzionano affatto sugli animali. Ci sono altre differenze Quindi, parleremo solo di cani.

Tutte le cellule del nostro corpo hanno bisogno di glucosio ("zucchero") come principale fonte di energia. Il glucosio entra nel corpo attraverso gli intestini dal cibo o dai depositi interni (glicogeno nel fegato, nei muscoli, ecc.). Dall'intestino o dalle riserve interne ai luoghi di consumo, il glucosio viene trasportato dal sangue. Tuttavia, per la maggior parte delle cellule non è sufficiente che il sangue fornisca loro glucosio – è anche necessario che un ormone chiamato insulina trasmetta il segnale corrispondente alla cellula e la cellula sia in grado di percepire questo segnale. Questo ormone nel corpo si forma nelle cosiddette isole di Langerhans nel pancreas.

Quindi, dopo aver mangiato, il glucosio dall'intestino entra nel sangue e il suo livello nel sangue aumenta. Il pancreas rileva questo aumento e rilascia insulina nel sangue. Le cellule del corpo percepiscono il segnale dell'insulina e trasferiscono il glucosio dal sangue al citoplasma (all'interno delle cellule). Livello di glu

Diabetus Italia