Un nuovo modo di trattare il diabete con le cellule staminali

Al fine di impedire al diabete mellito di assumere una forma complessa che richiede l'assunzione costante di insulina, è necessario imparare a controllare la malattia. L'ultimo farmaco contribuisce a questo Insumed, che aiuta a sbarazzarsi del diabete "a livello cellulare": il farmaco ripristina la produzione di insulina (che è compromessa nel diabete di tipo 2) e regola la sintesi di questo ormone (che è importante per il diabete di tipo 1).

Diabetus Insumed - capsule per normalizzare lo zucchero nel sangue

Tutti gli ingredienti che compongono il preparato sono realizzati sulla base di materiali vegetali utilizzando la tecnica della biosintesi e sono correlati al corpo umano. Sono ben assorbiti da cellule e tessuti, in quanto sono aminoacidi che compongono le strutture cellulari. Componenti della capsula Insumed normalizzare la produzione di insulina e regolare la glicemia.

Informazioni dettagliate su questo farmaco sono disponibili nella rivista medica Obzoroff.info. Se vuoi comprare Insumed con uno sconto quindi vai a sito ufficiale del produttore.

Per questo trattamento, i medici prendono il sangue di una persona con diabete e secernono le cellule del sistema immunitario (linfociti). Quindi vengono brevemente esposti alle cellule staminali dal sangue cordonale di qualsiasi bambino, e quindi restituiti al corpo del paziente.

"La terapia con cellule staminali è un approccio sicuro con efficacia a lungo termine", afferma l'autore principale dello studio, il dott. Yong Zhao, ricercatore presso l'Hackensack University Medical Center nel New Jersey.

Come sapete, il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune che si verifica a seguito di un attacco errato da parte delle cellule del sistema immunitario delle cellule che producono insulina (cellule beta) nel pancreas. Questo processo porta al fatto che nelle persone con diabete di tipo 1 viene prodotta o non prodotta affatto insulina. Hanno bisogno di iniezioni per sopravvivere. Ma il Dr. Zhao e il suo team hanno sviluppato un nuovo approccio al problema: la cosiddetta "riprogrammazione" delle cellule immunitarie che distruggono le cellule beta del pancreas in modo che smettano di attaccarle.

Nel diabete di tipo 2, la disfunzione delle cellule immunitarie è responsabile dell'infiammazione cronica, che provoca insulino-resistenza. Quando le cellule sono resistenti a questo ormone, il corpo non può usarlo per convertire lo zucchero in entrata in energia. Invece, il glucosio si accumula nel sangue.

Insumed -   Come prendere la cannella per il diabete (ricette con recensioni)

I ricercatori ritengono che le "cellule di istruttore" staminali aiuteranno a ridurre la resistenza all'insulina nelle persone con diabete di tipo 2. In precedenti studi, questo trattamento ha già mostrato effetti significativi. I ricercatori hanno anche notato che tale trattamento è sicuro.

Per vedere come funziona il nuovo metodo, gli scienziati hanno determinato il livello di C-peptide, un frammento proteico che è un sottoprodotto della produzione di insulina.

Due persone con diabete di tipo 1 che hanno ricevuto un ciclo di trattamento con cellule staminali poco dopo la diagnosi (5-8 mesi dopo) avevano ancora una normale formazione di peptidi C e non avevano bisogno di insulina 4 anni dopo un ciclo di trattamento.

Articoli freschi

Irina Mikhailova 04 ago, 2017

Mi piacerebbe saperlo, da qualche parte già trattato con cellule staminali. Dove? E quanto costa? Entrambi i bambini hanno il diabete mellito (16 anni e 2.5 anni).

Igor Yurievich 05 ago, 2017

Le cellule staminali vengono trattate o paralizzate?

Si ritiene che le cellule staminali presumibilmente curino qualsiasi malattia, dai disturbi cardiovascolari alla paralisi cerebrale. Le operazioni di trapianto sono molto popolari tra i ricchi. E allo stesso tempo, ci sono molte storie dell'orrore sui pericoli di tali tecniche. Vediamo quali sono le cellule staminali e quali effetti possono avere sul nostro corpo?

le cellule staminali sono come "prokletki". Tutti i tessuti e gli organi sono formati da loro. Si trovano nel tessuto embrionale, nel sangue del cordone ombelicale dei neonati e nel midollo osseo di un adulto. Recentemente sono state trovate cellule staminali nella pelle, nel tessuto adiposo, nei muscoli e in quasi tutti gli organi umani.

La principale proprietà benefica delle cellule staminali è la loro capacità di sostituirsi con "logoro"E le cellule del corpo danneggiate e si trasformano in qualsiasi tessuto organico. Da qui il mito delle cellule staminali come panacea per letteralmente tutti i disturbi.

La medicina ha imparato non solo a crescere e coltivare le cellule staminali, ma anche a trapiantarle nel flusso sanguigno umano. Inoltre, gli esperti hanno pensato che se queste cellule rinnovano il corpo, perché non usarle per ringiovanire? Di conseguenza, i centri di tutto il mondo sono cresciuti come funghi, offrendo ai loro clienti 20 anni più giovani con l'aiuto delle cellule staminali.

Insumed -   Efficace trattamento del diabete insulinico

Tuttavia, il risultato non è affatto garantito. Le cellule trapiantate non sono ancora le loro. Un paziente che decide di trapiantare corre un certo rischio, e anche per un sacco di soldi. Così, la 58enne moscovita Anna Locusova, che ha utilizzato i servizi di uno dei centri medici per il trapianto di cellule staminali per ringiovanire, ha subito sviluppato una malattia oncologica subito dopo l'operazione.

Una rivista scientifica PLOS Medicine ha recentemente pubblicato un articolo che parlava di un ragazzo israeliano affetto da una rara malattia ereditaria, che era stato curato a Mosca. Elena Naimark, dottore in scienze biologiche, ricercatrice senior presso l'Istituto paleontologico dell'Accademia delle scienze russa, racconta:

«Il trattamento di un ragazzo di 7 anni è stato effettuato in una clinica israeliana, quindi i suoi genitori hanno portato suo figlio tre volte a Mosca, dove gli sono state iniettate cellule nervose embrionali all'età di 9, 10, 12 anni. Due anni dopo, quando il ragazzo aveva 14 anni, un esame tomografico rivelò tumori nel midollo spinale e nel cervello.

Il tumore nel midollo spinale è stato rimosso e i tessuti sono stati inviati per l'esame istologico. Gli scienziati ritengono che il tumore sia benigno, ma durante l'analisi dei geni delle cellule del tumore, è stata rivelata la sua natura chimerica, cioè il tumore non era solo le cellule del paziente, ma anche le cellule di almeno due diversi donatori‘.

Il capo del laboratorio del Centro scientifico ematologico dell'Accademia Russa di Scienze Mediche, il professor Joseph Chertkov afferma: “Sfortunatamente, quasi tutto il lavoro finora finisce con artefatti (scoperte collaterali durante lo studio principale). I loro autori non possono rispondere a una sola domanda: quali cellule trapiantate mettono radici e quali no, perché mettono radici, come spiegare gli effetti. Sono necessarie serie ricerche di base, sono necessarie prove‘.

Alla fine dell'anno scorso all'Accademia medica di Mosca. Sechenov ha tenuto una tavola rotonda su "Cellule staminali – Quanto è legale?". I suoi partecipanti hanno attirato l'attenzione pubblica sul fatto che oggi in Russia la maggior parte delle organizzazioni che offrono servizi di terapia con cellule staminali non dispone delle corrispondenti licenze del Ministero della Salute.
Tuttavia, il boom del trattamento con cellule staminali continua a guadagnare slancio non solo qui, ma anche all'estero. Quindi, nell'estate del 2009, la società americana Geron inizia un corso di trattamento per pazienti con paralisi con cellule staminali.

Insumed -   Danno vascolare nel diabete

L'International Society for Stem Cell Research (ISSCR) ritiene che gli effetti di queste cellule sul nostro corpo siano ancora poco conosciuti. Pertanto, per legge, gli specialisti possono offrirti solo di prendere parte a prove cliniche della tecnica e la clinica deve prima ottenere l'autorizzazione ufficiale per condurre tali studi.

Diabetus Italia